Quotidiano Nazionale logo
29 apr 2022

Caos ticket a San Siro, 4.100 rimessi in vendita

Milan-Fiorentina, biglietti del settore ospiti non riservati ai viola. La soluzione dopo le proteste: evitato l’arrivo di ultrà senza tagliando

nicola palma
Cronaca
La curva Fiesole dei tifosi fiorentini
La curva Fiesole dei tifosi fiorentini

Milano, 30 aprile 2022 - Più di quattromila biglietti rimessi in vendita per consentire ai tifosi della Fiorentina di avere il solito spazio a San Siro destinato storicamente agli ospiti e soprattutto per scongiurare l’arrivo allo stadio di ultrà senza biglietto. È la soluzione in extremis trovata ieri dai responsabili dell’ordine pubblico per risolvere un problema che nelle ultime 48 ore aveva scatenato le proteste dello stato maggiore viola e generato una presa di posizione anche da parte della Curva Sud.

Cos’è successo? Nelle scorse settimane, il club rossonero ha messo a disposizione di tutti anche i ticket del terzo anello verde – riservato ai fan delle squadre che giocano in trasferta al Meazza – per il match di domani tra Milan e Fiorentina, considerato che dall’Osservatorio sulle manifestazioni sportive non è stata disposta alcuna limitazione nella gestione dei tagliandi. Un iter "corretto e regolare", la precisazione della società di via Aldo Rossi, con preavviso di 24 ore alla Fiorentina. Il resto l’ha fatto la febbre-scudetto del Diavolo, in testa al campionato: i tifosi rossoneri si sono accaparrati anche i biglietti del terzo verde, levando di fatto ai fiorentini la possibilità di accedere allo stadio.

La questione è stata sollevata due giorni fa dal dg viola Joe Barone: "Mercoledì sera ho parlato con Paolo Scaroni ( presidente del Milan, ndr ), gli ho detto che sono molto arrabbiato per questa situazione. Non siamo stati rispettati. Il Milan è al corrente che siamo molto arrabbiati per questa situazione, vediamo se ci saranno maggiori aperture da qui a domenica". Ieri pomeriggio, a valle della riunione del Gos (gruppo operativo sicurezza) e di altri tavoli tecnici in Questura, è arrivata la soluzione: i 4.100 ticket saranno rimessi in vendita per far sì che il terzo anello verde sia riservato ai sostenitori toscani. "Consapevole del nuovo scenario, ma soprattutto avendo sempre come priorità inderogabile la salute, la sicurezza e il rispetto di tutti gli appassionati sportivi, Ac Milan recepisce dunque la nuova determinazione e procederà immediatamente con l’annullamento e il rimborso diretto di tutti i posti in oggetto", la nota rossonera in serata. Da sottolineare il comunicato della Sud, che ha dato solidarietà ai "rivali" di giornata: "Per noi il settore ospiti è sacro ed è fondamentale in ogni stadio. Per noi è impensabile non avere a disposizione un settore dal quale sostenere il nostro Milan in trasferta. Uno stadio senza il settore ospiti, senza la tifoseria rivale o senza noi come tifoseria ospitata, è la cosa più lontana e inconcepibile dalla nostra idea di stadio e di calcio". 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?