Quotidiano Nazionale logo
16 gen 2022

Un kit salva-vita per i cani dei senzatetto

Il progetto di Save The Dogs prevede cappotini-omaggio per l’inverno e assistenza veterinaria gratuita per gli animali dei clochard

violetta fortunati
Cronaca
Sopra, un clochard con il suo cane in una strada di Milano. A fianco, la presidente di Save the Dogs, Sara Turetta, insieme a un amico a quattro zampe
Un clochard con i suoi cani in una strada di Milano

Trovate questo articolo all'interno della newsletter "Buongiorno Milano". Ogni giorno alle ore 7, dal lunedì al venerdì, gli iscritti alla community del «Giorno» riceveranno una newsletter dedicata alla città di Milano. Per la prima volta i lettori potranno scegliere un prodotto completo, che offre un’informazione dettagliata, arricchita da tanti contenuti personalizzati: oltre alle notizie locali, una guida sempre aggiornata per vivere in maniera nuova la propria città, consigli di lettura e molto altro. www.ilgiorno.it/buongiornomilano

Milano - Il freddo, quando arriva, arriva per tutti. E non tutti hanno la fortuna di avere un tetto e una casa accogliente e riscaldata dove potersi rifugiare. Al giorno d’oggi purtroppo ci sono ancora molte persone che vivono in strada e spesso gli unici compagni che hanno sono i loro amici a quattro zampe.

Addirittura capita frequentemente che i senzatetto non vadano a dormire nei dormitori comunali perché lì non sono ammessi animali, anche se per fortuna ultimamente le cose stanno cambiando. C’è chi preferisce dormire in strada al freddo pur di non rinunciare alla compagnia del suo fedele amico a quattro zampe. Proprio per i cani dei senza dimora è partito il progetto pilota di Save The Dogs 'Amici di strada, compagni di vita', sviluppato in collaborazione con Fondazione Progetto Arca Onlus, per attivare un monitoraggio continuativo e offrire assistenza sanitaria, oltre a un kit con beni di prima necessità, ai cani di chi vive per strada a Milano. Obiettivo della Onlus, fondata da Sara Turetta, è portare questa iniziativa anche nelle principali città italiane.

Il progetto parte inizialmente dalla città meneghina e gli operatori di Save The Dogs avranno il compito di monitorare i punti nevralgici della città dove è già attivo Progetto Arca per intercettare i bisogni dei senzatetto che vivono in strada con il loro amico a quattro zampe e creare con loro un rapporto di fiducia. L’obiettivo di questo progetto è fornire agli animali un’assistenza veterinaria, facendosi carico delle vaccinazioni, della sterilizzazione (nel caso delle delle femmine) e di eventuali cure complesse qualora si riscontrassero importanti problemi di salute. Oltre a questo, ai cani dei senzatetto sarà fornito un kit contenente beni di prima necessità, come ad esempio il cappottino in inverno e gli antiparassitari in estate, oltre a ciotole, guinzagli, cibo, set di primo soccorso e tutto ciò che serve per migliorare il benessere degli animali e dei loro compagni di vita. A beneficiare dell’intervento di Save The Dogs sono i senza dimora milanesi che non sfruttano i propri animali per stimolare la generosità dei passanti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?