Quotidiano Nazionale logo
23 mar 2022

Barriere abbattute e giochi inclusivi "Basta pregiudizi"

Addio barriere architettoniche al parco Prinetti, a Pessano arrivano i giochi inclusivi per bambini disabili, un investimento da 75mila euro, il Pirellone ci ha messo il grosso: 50mila euro. È stata inaugurata pure un’area pic-nic accessibile alle carrozzine. "L’intervento era stato sollecitato dalle famiglie", dice il vicesindaco con delega all’Istruzione Giuliana Di Rito e il Comune ha raccolto l’invito. Al taglio del nastro anche il consigliere regionale Riccardo Pase: "Tutti i bambini devono poter giocare insieme, è questa la filosofia dell’iniziativa che segna la ripartenza dopo due anni di Covid ed è importante anche sotto questo punto di vista".

Scivoli, altalene, giostrine a dondolo promettono "il tutto esaurito con l’arrivo della primavera come lo spazio per la merenda", sottolinea il primo cittadino Alberto Villa. "La lotta agli ostacoli è una priorità a scuola e nel tempo libero – aggiunge Di Rito – non solo in termini di strutture, ma anche di pregiudizi. Non si può che partire dall’offrire a tutti le stesse opportunità. Il nuovo parco va esattamente in questa direzione". Bar.Cal.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?