Milano, le spaccano l’auto due volte in due mesi: “Basta, non la farò riparare”

Punto verde del 2001 presa di mira nelle strade della Bicocca. La proprietaria: “Serrature rotte ma non c’era nulla di prezioso”

Una Fiat Punto come quella di Veronica Lodesani

Una Fiat Punto come quella di Veronica Lodesani

“Difficile credere che una macchina così, una Punto verde del 2001 che non ha nulla di speciale e che anzi è pure datata, sia stata presa di mira due volte da presunti ladri nell’arco di due mesi. Tre episodi, se si conta pure un incidente (almeno io penso si sia trattato di una manovra errata) che mi ha fatto ritrovare l’auto con la portiera sfondata". Veronica Lodesani vive nel quartiere Bicocca, zona nord della città, e racconta le “disavventure“ toccate all’auto di famiglia, guidata principalmente dalla figlia. "La zona Bicocca – aggiunge un altro residente interpellato dal Giorno – periodicamente viene colpita da spaccate alle auto. Tra le strade più bersagliate, via San Glicerio e piazza Daini".

Quali sono state le “disavventure“ capitate alla Punto verde?

"L’estate scorsa, una mattina, sono andata a recuperare la macchina che era parcheggiata in via Cozzi, a pochi passi dalla stazione di Greco (mia figlia l’aveva parcheggiata lì la sera precedente dopo essere tornata dal lavoro) e mi sono accorta che le serrature di entrambe le portiere erano state manomesse. Evidentemente da qualche ladro che, una volta aperto uno dei due sportelli, ha cercato qualche oggetto di valore. Infatti l’abitacolo era a soqquadro".

E ha rubato qualcosa?

"No. Non c’era nulla di prezioso. Ha lasciato al loro posto pure i documenti dell’auto e la radio (che è vecchia, essendo l’auto del 2001, e probabilmente non sarebbe stata appetibile sul mercato). Anzi, ha portato via un solo oggetto: il porta cellulare che si appende al cruscotto".

L’altro episodio?

"Un mese fa ho trovato uno sportello spalancato, e l’auto era parcheggiata in viale Dell’Innovazione. Anche in quel caso non mancava nulla. Ma ce n’è anche un terzo, che però non è legato a un tentativo di furto: nel 2021, la portiera è stata sfondata da ignoti. Io penso che qualcuno ci sia finito contro mentre guidava per poi allontanarsi senza lasciare i propri dati".

Quanto è costato far riparare la macchina?

"Non l’abbiamo mai fatta riparare. Il meccanismo per l’apertura e la chiusura è danneggiato ma funziona. La portiera è ammaccata ma si apre e si chiude. E visto che l’auto è così datata, sarebbe più conveniente prenderne un’altra piuttosto che farla riparare".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro