Asst Nord Milano, si cambia. Ecco la squadra rinnovata: "Più servizi per i cittadini"

Le nomine del direttore generale Russo: al socio-sanitario confermata Mangiacavalli. Novità nelle altre due caselle: Bettamio al posto di Fumagalli, Centola subentra a Palazzo.

Una squadra rinnovata quella che si è insediata all’Asst Nord Mlano sotto la guida di Tommaso Russo, già commissario straordinario e, dall’1 gennaio, direttore generale. Russo ha nominato le figure, che lo affiancheranno per i prossimi tre anni. Alla guida della direzione socio-sanitaria è stata confermata Barbara Mangiacavalli che ricopre il ruolo dal 2019. "Ho voluto dare continuità al percorso ben avviato sul territorio di potenziamento e attivazione di servizi di prossimità per i nostri cittadini", ha spiegato il direttore Russo. Novità, invece, nelle altre due caselle. Il posto di direttore sanitario vede l’arrivo di Valentina Bettamio, che prende il testimone da Annalisa Fumagalli nominata nello stesso ruolo in Ats Città Metropolitana di Milano. Specializzata in Igiene e Medicina Preventiva, dal 2002 ha ricoperto il ruolo di dirigente medico di direzione sanitaria in diverse aziende sanitarie lombarde fino alla nomina nel 2017 a direttore medico di presidio della Fondazione Irccs Istituto Neurologico Carlo Besta e nel 2020 all’ospedale di Merate.

Come direttore amministrativo, invece, ci sarà Vincenzo Centola, avvocato con diverse esperienze in enti pubblici e ospedalieri, al posto di Giovanni Palazzo, diventato direttore generale dell’Asst Bergamo Ovest. "Faccio i miei complimenti al dottor Palazzo e alla dottoressa Fumagalli per i prestigiosi incarichi e li ringrazio per il lavoro svolto in questi mesi", ha commentato Russo, che aveva ereditato la precedente squadra strategica quando arrivò in primavera dopo la scomparsa prematura della direttrice Elisabetta Fabbrini. "Alla guida della direzione sanitaria e amministrativa posso vantare due professionisti di grande esperienza, che lavorano in sanità da diversi anni e che sicuramente sapranno affrontare con competenza, dedizione e spirito di squadra le sfide e gli obiettivi dei prossimi anni", ha concluso.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro