Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
13 mag 2022

"Appello alla sentenza"

Presenterà ricorso il legale del 43enne condannato

13 mag 2022

Proporrà appello il 43enne di Magenta condannato l’altro a 12 anni di reclusione per violenza sessuale reiterata nei confronti di una minorenne (fatti avvenuti a Magenta una decina di anni fa) e a 80mila euro di risarcimento alla vittima. Il suo legale, l’avvocato Roberto Grittini ritiene che la sentenza emessa dalla quinta sezione penale del Tribunale di Milano non rispecchi la realtà ed è convinto che con il grado superiore la giustizia farà valere la verità per il suo assistito. "Riteniamo questa sentenza ingiusta – ha commentato il legale – in più occasioni la ragazza ha sostenuto di avere subito violenza dal mio assistito. Ma le testimonianze ascoltate durante il processo non hanno confermato nulla. Anzi, i testimoni hanno sostenuto di non avere visto niente di quanto affermato dalla parte offesa".

Eppure il giudice, la dottoressa Luisa Alfonsa Savoia, è arrivato a una condanna pesante. "In venti minuti di camera di consiglio hanno deciso per una sentenza che, a mio avviso, è tutta da rivedere" ha commentato l’avvocato Grittini. Parere che contrasta con quello del legale della persona offesa, l’avvocato Federica Liparoti. Ma Grittini ne è convinto: "C’è stato un chiaro intento calunniatorio nei confronti del mio cliente, alla fine emergerà la verità".G.M.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?