Elezioni amministrative (foto d'archivio Newpress)
Elezioni amministrative (foto d'archivio Newpress)

Mantova, 26 maggio 2019 -  Alle 23 si sono chiuse le urne. Si è votato in tutta Italia, per le elezioni europee, per rinnovare l'europarlamento. Ma si è votato anche per le elezioni regionali in Piemonte. E infine, in circa la metà dei Comuni italiani per rinnovare il sindaco e il consiglio comunale. Sono stati 38 i comuni del Mantovano chiamati a votare. La tornata amministrativa riguarda 200mila cittadini circa, un poì più della metà degli elettori mantovani. Alla competizione, che oltre ai 38 sindaci dovrà indicare 440 consiglieri comunali, partecipano 94 aspiranti primi cittadini e ben 1240 candidati alla poltrona di condigliere in Comune. Le donne candidate sindaco sono solo 21 su 94, e scarsa è la presenza femminile anche nelle liste. In ben 8 comuni sono addirittura 4 gli aspiranti allap oltrona di primo cittadino, in altgre 5 sono 3, mentre in 4 comuni si presenta una sola lista che ha per unuico avversario da battere il quorum del 50%. Una missione possibile vista la concomitanza col voto europeo.  Il capoluogo è escluso dalla consultazione, mentre il centro più popoloso e politicamente significativo è Suzzara, che supera i 20mila abitanti e tradizionalmente è considerata una delle poche roccaforti rosse che ancora resistono in pianura padana.

AFFLUENZA - Alle 12 l'affluenza per le elezioni Comunali in provincia di Mantova è del 23,9%, mentre per le Europee è del 21,7%.  Alle 19 per le comunali ha votato il 54, 82% degli aventi diritto. Per le europee la media provinciale è del 50, 99%. Alle 23 il dato definitivo è del 66, 21%. Per le europee 62, 67%.

 

ECCO I  38 COMUNI IN PROVINCIA DI MANTOVA

ASOLA - Ad Asola, la coalizione formata da Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega Nord concorrerà alle amministrative con il candidato sindaco Giordano Busi, medico chirurgo di 63 anni, attuale consigliere comunale del gruppo “Moderati per Busi”, aveva già ricoperto la carica tra il 2009 e il 2014. A sfidarlo Francesca Zaltieri di 'Impegno Comune'. 

BAGNOLO SAN VITO - Quattro candidati sindaco a Bagnolo San Vito: Stefano Ferrari a capo di “Bagnolo di Tutti”, unica lista di centro sinistra, sostenuta da Pd e Psi, ma al contempo civica aperta al mondo democratico, socialista, cattolico e ambientalista. Roberto Penna guida la lista Bagnolo Vive con l'appoggio di Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega. Bruno Lazzarini con la lista Un Paese in Comune e Cristian Landinicapo della civica Partire per Ricominciare.

BORGO VIRGILIO - Quattro candidati sindaco a Borgo Virgilio. L’attuale assessore  Francesco Aporti  per il centrodestra, l’ex sindaco  Gino Mori , con una lista civica indipendente con la partecipazione di esponenti del Pd. Per il Movimento 5 Stelle Paola Bonifacci, mentre per il Partito Comunista Monica Perugini.

BORGOCARBONARA - Due candidati sindaco a Borgocarbonara: Lisetta Carbonara e Massimo Molinari.

CANNETO SULL'OGLIO - Quattro candidati sindaco a Canneto: Raffaella Zecchina con la lista Bene Comune, Noemi Doro con la lista Impegno comune, Nicolò Ficicchia con Moderati per Canneto e Luigi Lupi per il Movimento Cinque Stelle.

CASALMORO - Il sindaco uscente Franco Perini con la lista Obiettivo Comune è l'unico candidato. Gli basterà raggiungere il quorum del 50% per essere confermato.

CASALOLDO - Sono due i candidati a sindaco: Agostino Scovoli con la lista Agostino Scovoli sindaco e Emma Raschi con Progetto comune. 

CASALROMANO - Roberto Bandera con la lista Bene comune è l'unico candidato a sindaco.

CASTELBELFORTE - Il sindaco uscente Massimiliano Gazzani con Crescendo con Castelbelforte ci riprova. Lo sfida Marco Cavalca Castel in comune.

CAVRIANA - Due candidati per la guida del Comune: il sindaco uscente Giorgio Cauzzi con la lista Idee in Comune e Matteo Gardini con Scegli Cavriana.

COMMESSAGGIO - Aracadio Salvaterra proverà il ribaltone contro il sindaco uscente Alessandro Sarasini.

DOSOLO - Quattro candidati sindaco a Dosolo. Dennis Asinari per la Lega; Gaetano Novellini con la lista Custodi Civici; Pietro Bortolotti con impegno Comune e Carlo Azzi con GenteComune.

GAZOLDO DEGLI IPPOLITI - L'attuale sindaco Nicola Leoni ci riprova con la lista Gazoldo per tutti e sfida Remigio Monfardini con Rilanciamo Gazoldo

GONZAGA - Due candidati sindaco a Gonzaga: Achille Zatelli con la lista Gonzagaattiva; Elisabetta Galeotti con vivere Gonzaga.

MAGNACAVALLO - Due i candidati sindaco a magnacavallo: Maria Cristina Formigoni con Noi per Mangiacavallo e Arnaldo Marchetti con Lista civica Impegno e Trasparenza. 

MARIANA MANTOVANA - Tre candidati sindaco a Mariana Mantovana: Carlo Milanesi con la lista Mariana Progetto Comune; Alessandro Prevedelli con Tradizione e Futuro Davide Ferrari con la lista civica La Scelta Marianese.

MARMIROLO - Tre i candidati sindaco a MarmiroloSarà l’avvocato  Paolo Stanghellini  il candidato sindaco per la lista di Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia; Mirco Betteghella per il Movimento 5 Stelle e  Paolo Galeotti con la lista Uniamo Marmirolo.

MEDOLE - Tre candidati sindaco a Medole. Franca Caiola con la lista Insieme verso il Futuro; Laura Beschi con la lista Tra la gente per la gente e Mauro Morandi per il centrodestra: Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia. 

MOTTEGGIANA - Due i candidati sindaco a Motteggiana: Elena Arcese con la lista civica Motteggiana per un cambiamento e Stefano Pellicciardi con Motteggiana Obiettivo Comune. 

OSTIGLIA - Sfida a due a Ostiglia: Fabrizio Borghi con Uniti per Ostiglia e Valerio Primavori con Ostiglia Vale. 

PEGOGNAGA - Due candidati sindaco a Pegognaga: Fulvio Renusi con Riattiviamo Pego e Matteo Zilocchi con Civici Uniti per Pegognaga. 

PIUBEGA - Due candidati sindaco a Piubega: Maria Cristina Zinetti con Insieme si può e Stefano Arienti con Al lavoro per Piubega e San fermo.

PONTI SUL MINCIO - Un solo candidato sindaco a Ponti sul Mincio: Massimiliano Rossi con la lista Ponti di Tutti. 

PORTO MANTOVANO - Quattro candidati sindaco a Porto Mantovano. Gianfranco Bettoni, ex assessore a Cultura e Istruzione, si presenta con la lista Vivere Porto. Il candidato del centrodestra (Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia) è Monica Buoli. A sostenere la sua candidatura saranno anche due liste civiche ovvero Liberi Cittadini e #Porto 2019. Poi, Massimo Salvarini sostenuto da Pd e Porto Futura e Renata Facchini per il Movimento 5 Stelle. 

QUINGENTOLE - Due candidati sindaco a Quingentole: Anna Maria Caleffi, sostenuta dalla lista Progetto per Quingentole e Luca Perlari sostenuta dalla lista Collettivo. 

RIVAROLO MANTOVANO - Due candidati sindaco a Rivarolo: Massimiliano Galli sostenuto dalla lista Vivi Rivarolo Cividale e Davide Cerasale sostenuto dalla lista Salviamo Rivarolo e Cividale. 

RONCOFERRARO - Tre i candidati sindaco a Roncoferraro: Sergio Rossi sostenuto dalla lista Rinnoviamo Roncoferraro; Candido Roveda sostenuto da Per la Niostra Comunità e Federico Baruffaldi con Futuro Comune. 

ROVERBELLA - Due candidati sindaco a Roverbella: Antonella Annibaletti sostenuta dalla lista Nuova Roverbella e Mattia Cortesi sostenuta da Officina Civica.  

SABBIONETA - Quattro candidati sindaco a Sabbioneta: Aldo Vincenzi sostenuto dalla lista Sabbioneta in cambiamento; Claudio Lodi Rizzini con Comunità Identità e Ambiene; Marco Pasquali con la lista Sabbioneta Davvero e Werther Gorni con Sabbioneta protagonista.

SAN GIACOMO DELLE SEGNATE - Due candidati sindaco a San Giacomo: Giuseppe Brandani sostenuto dalla lista Crescere Insieme e Carlo Giuseppe Bocci sostenuto da Siamo San Giacomo.

SAN GIORGIO BIGARELLO - Quattro candidati sindaco a  San Giorgio Bigarello: Beniamino Morselli sostenuto da Insieme per San Giorgio Bigarello; Giuliano Guastalla con Obiettivo Comune; Paolo Bordini per il Movimento Cinque Stelle e Pierluigi Luisi con Benessere per San Giorgio Bigarello. 

SCHIVENOGLIA - Due candidati sindaco a Schivenoglia: Katia Stolfinati sostenuta dalla lista Rilancia Schinevoglia e Marco Bruschi con Territorio Comune. 

SERMIDE E FELONICA - Poker di candidati alla poltrona di primo cittadino: Mirco Bortesi con la lista "Sermide e Felonica insieme", Anna Maria Martini con  la lista "La svolta Sermide e Felonica", Marco Negri con Forza Italia, Lega, Fratelli d'Italia e la lista "Progetto civico" e Paola Quaglia con Forza Nuova

SERRAVALLE A PO - Candidato unico Tiberio Capucci con la lista "Insieme per Serravalle Po"

SOLFERINO - In due si contendono lo scranno più alto del Palazzo comunale: Andrea Castelletti con la lista civica "Vivere Solferino" e Germano Bignotti con "Solferino domani No fusione"

SUSTINENTE - Due i candidati alla poltrona di primo cittadino: Michele Bertolini con "Insieme per Sustinente" e Matteo Pinzetta con "Rilanciamo Sustinente"

SUZZARA - Il centro più popoloso e politicamente significativo è Suzzara, che supera i 20mila abitanti e tradizionalmente è considerata una delle poche roccaforti rosse che ancora resistono in pianura padana. Qui hanno ingaggiato battaglia il candidato di centrosinistra Ivan Ongari, sindaco uscente; la portacolori del centrodestra (Fi, Lega e Fdl) è Maria Luisa Melli; terzo incmodo, il candidato dei Cinque stelle Stefano Rosselli.

VOLTA MANTOVANA - Sfida a due per la fascia di sindaco: Luciano Bertaiola corre con la lista "Impegno per Volta" e Alessandro Menabeni con "Una Volta per tutte"