Pietro Fasoli scomparso da Castel d’Ario: l’ultimo avvistamento due giorni fa in A4 verso Milano

Il 21enne non dà notizie di sé da venerdì 25 agosto. La famiglia: “Potrebbe essere ovunque”. Si è allontanato con la sua Fiat Punto bianca

Pietro Fasoli

Pietro Fasoli

Castel d’Ario (Mantova) –  Sono ore d’apprensione a Castel d’Ario, in provincia di Mantova, per la scomparsa di un giovane. Si tratta di Pietro Fasoli, di 21 anni, che ha fatto perdere le sue tracce venerdì mattina. Alle 8.30 con la sua auto, una Punto bianca targata BY647HA e con lo specchietto rotto al lato guida, è stato visto sulla A4 in direzione Milano. Prima era stato al funerale di Giacomo De Nicolo, morto il 22 agosto a soli 18 anni dopo un terribile incidente con la sua moto.

Poi più nulla. La famiglia vive nell’angoscia: “Potrebbe essere ovunque”. Su Facebook è stato condiviso un accorato appello, da far giungere a più persone possibili, specie chi, come i camionisti, viaggia molto sulle autostrade. 

Chiunque veda lui o la macchina può contattare la famiglia al 334/3780324 o le forze dell’ordine.