Polizia scientifica
Polizia scientifica

Lodi, 16 settembre 2020 - La Procura di Lodi ha aperto un fascicolo per indagare sulle cause che hanno portato al decesso di un 52enne trovato senza vita lunedì pomeriggio nella sua abitazione in via S.Angelo. L’uomo è stato trovato riverso sul divano sul quale però c’erano delle tracce di sangue. Erano stati i Vigili del Fuoco a consentire l’accesso all’abitazione, attorno alle 16.45: a chiedere un intervento erano stati i condomini, allarmati dal forte odore provenire dall’abitazione dell’uomo, definito schivo e solitario. 

In un primo momento si era pensato ad una morte per cause naturali, dato che l’uomo aveva anche delle patologie pregresse. Sul corpo non c’erano inoltre segni di violenza apparenti. Sul posto era comunque intervenuta anche la Polizia scientifica per i rilevamenti del caso. Ieri la decisione della Procura di procedere comunque con un approfondimento di indagine, disponendo anche l’autopsia sul corpo dell’uomo.