Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
15 apr 2022

Taglio del nastro per l’Area Rosa Consulenze ed esami a tutte le età

15 apr 2022
Salvatore Gioia, direttore generale dell’Azienda sanitaria di Lodi
Salvatore Gioia, direttore generale dell’Azienda sanitaria di Lodi
Salvatore Gioia, direttore generale dell’Azienda sanitaria di Lodi
Salvatore Gioia, direttore generale dell’Azienda sanitaria di Lodi
Salvatore Gioia, direttore generale dell’Azienda sanitaria di Lodi
Salvatore Gioia, direttore generale dell’Azienda sanitaria di Lodi

Si terrà mercoledì alle 15.30 l’inaugurazione della nuova Area rosa dell’ospedale di Codogno. L’iniziativa, pensata dall’Asst di Lodi, è uno spazio al secondo piano "per rispondere efficaciemente ai bisogni di salute della popolazione femminile del Basso Lodigiano rendendo l’accesso ai servizi sanitari semplice, diretto e in un’unica struttura", ribadisce il dg Salvatore Gioia. Al taglio del nastro parteciperò l’assessore regionale al Welfare Letizia Moratti.

L’équipe multidisciplinare che lavora nell’Area Rosa offre servizi assistenziali ambulatoriali e diagnostico-terapeutici sia in campo ostetrico-ginecologico sia in ambito pediatrico. "L’obiettivo – dichiara ancora Gioia – è prendersi cura della donna, della donna in gravidanza, della mamma e del bambino garantendo alle utenti servizi ancora più importanti oggi vista l’impossibilità di ripristinare il Punto nascire".

Tra i servizi disponibili: l’ambulatorio del follow-up neonatale, l’ambulatorio del Basso rischio ostetrico (Bro), l’ambulatorio di colposcopia, visite ginecologiche e ostetriche, ecografie, vaccinazioni anti-papillomavirus, pap-test ordinari e di screening, tamponi vaginali anche in gravidanza, Hpv test".

Il direttore Gioia ribadisce anche che è inoltre disponibile un nuovo ecografo di ultima generazione ottenuto grazie al “Progetto Vanna“ dell’associazione Il Samaritano, con la Fondazione Comunitaria, dedicato alla compianta benefattrice Vanna Alquati di Codogno, che andrà a rafforzare la nuova Area Rosa, implementando le potenzialità diagnostiche per la diagnosi precoce del tumore al seno." P.A.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?