Quotidiano Nazionale logo
19 gen 2022

Rissa e botte ai poliziotti: daspo urbano a un 28enne

Daspo urbano, fatto notificare dal questore Nicolino Pepe, per un 28enne del Lodigiano ritenuto responsabile di una lite avvenuta, il 26 dicembre scorso, in un locale di Borghetto. L’uomo, in stato di ubriachezza, avrebbe dato inizio alla lite. Per poi scagliarsi contro le forze dell’ordine. Era stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Non potrà ora frequentare locali, di tutta la provincia di Lodi, in cui si somministrano alimenti e bevande, per due anni. Se violerà il divieto rischia la reclusione da 6 mesi a due anni e una multa da 8 a 20mila euro. Foglio di via, con divieto di ritorno a Lodi Vecchio per tre anni poi, per un albanese 46enne che, a novembre, in stato di manifesta ubriachezza, scatenò una violenta rissa in un locale di Lodi Vecchio in cui fu ferito anche un avventore intervenuto per calmare gli animi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?