Quotidiano Nazionale logo
25 feb 2022

Mancano i medici di base I Comuni chiedono l’intervento del Governo

Nel Lodigiano mancano 24 medici di famiglia, altri 9 andranno in pensione entro fine 2022 per raggiunti limiti d’età. A questi poi se ne aggiungeranno altri 3 nel 2023 e 7 nel 2024. Nei prossimi tre anni potrebbero mancare quindi più di 40 medici di medicina generale e intere comunità rischiano di restare scoperte: come Livraga, dove i 2.500 residenti tra poco più di un mese non avranno più il dottore. O meglio, a occuparsi della comunità sarà lo stesso medico che da aprile andrà in pensione e che ha annunciato di voler continuare come sostituto.

"Una soluzione temporanea che non lascia tranquilli — sottolinea il sindaco Giuseppe Maiocchi — Sappiamo che ci sarà un ulteriore bando in primavera per coprire le carenze. Speriamo che la questione si risolva perché, in previsione, sarebbe un problema per gli anziani che vivono in paese rivolgersi ai medici con lo studio a Casalpusterlengo, lontano oltre 10 chilometri". La questione è stata affrontata dall’Assemblea dei sindaci del Lodigiano, presieduta dal primo cittadino di Boffalora d’Adda Livio Bossi, pronto a inviare una lettera al Governo e alla Regione per chiedere di intervenire.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?