Un contatore del gas
Un contatore del gas

Lodi, 9 dicembre 2019 - ll contatore era stato sigillato dal gestore della rete gas. Troppe bollette non pagate per il 92enne di Livraga titolare dell’utenza che, un giorno, si è visto arrivare a casa i tecnici che hanno piombato il contascatti. A questo punto, però, per non rimanere senza acqua calda e senza riscaldamento, il contatore è stato manomesso e l’erogazione del gas abusivamente ripristinata. 

Non si sa però nè quando nè chi lo abbia fatto, se l’anziano o qualche parente o amico. Fatto sta che dalla rete che doveva essere chiusa sono stati immessi nell’abitazione ben 4mila metri cubi di gas. Quando il gestore si è accorto dell’anomalia, ha sporto denuncia ai carabinieri i quali, dopo aver accertato le irregolarità, hanno denunciato a piede libero il 92enne con l’accusa di furto aggravato. Non si sa se lo abbia fatto per estrema necessità non riuscendo più a pagare le bollette ma potrebbe anche essere un’ipotesi plausibile.