La mostra in due spazi espositivi. Record di affluenze in pochi giorni per ammirare il genio del Bergognone

Il pittore fu attivo in città alla fine del Quattrocento. "Arrivati visitatori da Milano e dalla Val Camonica"

La mostra in due spazi espositivi. Record di affluenze in pochi giorni per ammirare il genio del Bergognone

La mostra in due spazi espositivi. Record di affluenze in pochi giorni per ammirare il genio del Bergognone

Cinquecento presenze in tre giorni, subito dopo l’apertura, e ieri ancora boom di affluenza per la mostra “Religioso amore. Bergognone a Lodi“ dedicata alle opere del pittore Ambrogio da Fossano, detto Bergognone, attivo in città alla fine del Quattrocento. "Sono arrivati visitatori anche da Milano, Bergamo e dalla Val Camonica e le prenotazioni stanno aumentando" spiegano da Fondazione comunitaria della Provincia di Lodi. "Tra i commenti più soddisfatti c’è stato anche quello del comico di Lodi Filippo Caccamo, che ha scritto “Lodi nel mondo, il mondo a Lodi. Che Bergognone sia solo l’inixio“!". La mostra è stata inaugurata venerdì 9 febbraio, nei nuovi spazi espositivi della Fondazione Cosway di via Paolo Gorini 10, alla presenza di autorità, sostenitori e organizzatori. Fino a domenica 14 aprile si può visitare gratuitamente negli orari di aperura delle due sedi: il Tempio civico dell’Incoronata (lunedì 9.30 -12.30 / da martedì a venerdì 9.30 -12.30 e 15.30 -18 / sabato 9.30 -12.30 e 15-18 / domenica 9.30 -11.15 e 15 -18) e il Polo culturale Maria Cosway (giovedì e venerdì 16 -19 / sabato e domenica 10 - 3 e 16 -19) . Sono possibili visite guidate e dei percorsi tematici con esperti di storia dell’arte. Sono infatti molti gli aneddoti da scoprire sulle opere rare e inedite, alcune provenienti dal patrimonio del Museo civico di Lodi, tra cui il percorso artistico dell’artista Ambrogio da Fossano la storia travagliata e curiosa del Tempio civico dell’Incoronata.

L’adesione alle visite gratuite è libera ed è possibile scegliere tra diverse opzioni in tre differenti pomeriggi della settimana, per i quali è sempre necessaria la prenotazione. Si ricorda che è possibile prenotare le visite guidate della settimana al numero 3336931811 della segreteria organizzativa. Nello specifico la domenica, dalle 15,30 alle 17, sarà possibile visitare il percorso con Valentina Carozza, guida turistica accreditata. La sua prima data è fissata per domenica 25 febbraio quando i partecipanti verranno condotti in un percorso che si snoda attraverso le vie del centro storico di Lodi, a partire dal Tempio dell’Incoronata, luogo in cui verranno raccontati interessanti aneddoti sulla fondazione di uno dei più importanti monumenti della città, con un particolare focus sulle quattro tavole del Bergognone. Il tour proseguirà al nuovo Polo Culturale Maria Cosway dove, attraverso opere, stampe e ricostruzioni tridimensionali si avrà l’occasione di apprezzare l’atmosfera artistica e culturale di Lodi alla fine del Quattrocento. Invece oggi, dalle 16 alle 17, sono programmati un tour e laboratori per le famiglie, che favoriscano la creatività e l’immedesimazione con l’artista.