Indaga la polizia
Indaga la polizia

Lodi, 10 febbraio 2019 - I ladri tornano in azione nel quartiere Revellino di Lodi, i residenti chiedono “più controlli”. In serata il tam tam telefonico tra chi abita a Lodi nel quartiere Revellino, più volte finito nel mirino di malintenzionati, è stato intenso.

Torna la paura perché alle 18.30 di sabato i ladri hanno saccheggiato un’abitazione e si teme che si riproponga l’escalation di razzie del passato. Episodi che avevano costrettogli abitanti della zona a costituire gruppi di controllo di vicinato informali per aiutarsi l’un l’altro, tramite puntuali segnalazioni, per scongiurare incursioni. I soliti ignoti hanno fatto irruzione in un appartamento di via Cavallotti. L’immobile si trova al primo piano di un palazzo e si affaccia sul lato strada. Gli intrusi hanno approfittato dell’assenza dei residenti, durata circa 40 minuti e hanno rovistato ovunque in cerca di soldi e preziosi. La conta dei danni è ancora in corso. In zona, benché abbiano organico ridotto, le forze dell’ordine si vedono spesso. Si chiedono però più passaggi.