I militari impegnati nel controllo
I militari impegnati nel controllo

Lodi, 24 marzo 2020 - In cinque su un’auto a mezzanotte nonostante il decreto: denunciati dai carabinieri. Sequestrata droga per uso personale e segnalato in prefettura uno dei passeggeri. E’ il bilancio dei controlli dei militari di Lodi che cercano di garantire il rispetto delle disposizioni ministeriali. Il blitz è scattato lungo la strada provinciale 115 di Lodi, all’altezza del rondò che porta al nuovo polo universitario, dove il conducente di una Toyota, alla vista del radiomobile, ha cercato di evitare il controllo. Alla fine però questa mossa ha attirato maggiormente l’attenzione dei militari che hanno fermato la vettura.

I cinque occupanti, tra cui il conducente pavese e quattro cremonesi, alcuni noti alle forze dell’ordine, sono stati denunciati per il mancato rispetto del decreto. Non avevano infatti un motivo valido, tra quelli previsti dalle normative vigenti, per quello spostamento ed erano in cinque nello stesso abitacolo, senza rispetto delle distanze previste. Uno di loro, cremonese di 31 anni, è stato infine segnalato per consumo di droga per uso personale.