Quotidiano Nazionale logo
8 apr 2022

Con una terza ditta riparte il cantiere della nuova scuola

Risolto il contenzioso

tra le due ditte che, prima del cambio di appalto, collaboravano alla realizzazione della nuova scuola in via Martiri della Libertà. È stato quindi dato mandato all’Ufficio Contratti del Comune

per lo svincolo, a favore

di Cosmic Impianti,

della cauzione rilasciata

da City Insurance, pari

quasi a 200mila euro.

"La Sima lavorava

in subappalto per Cosmic. Tra le due ditte al momento della risoluzione contrattuale con Cosmic, che ha rinunciato a realizzare l’istituto ritenendo l’incarico poco remunerativo, era

in atto un contenzioso

sui pagamenti cui

il Comune era estraneo, avendo pagato a Cosmic tutto il dovuto – ricorda l’assessore Claudio Spelta – Sima aveva chiesto al Comune quanto, a suo dire,

non aveva ricevuto

da Cosmic. Il Comune pertanto, nella risoluzione contrattuale, aveva previsto una polizza fidejussoria

da stipulare da parte

di Cosmic".

Ora la realizzazione

della scuola procede con un’altra ditta, il termine lavori sarà a giugno. "Intanto la liberatoria

di Sima significa che è risolto il contenzioso con Cosmic, quindi non è più necessaria la fidejussione a garanzia".

P.A.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?