Vermezzo, l'auto coinvolta nell'incidente
Vermezzo, l'auto coinvolta nell'incidente

Vermezzo con Zelo (Milano), 15 giugno 2020 - Forse una manovra azzardata, sicuramente l’alta velocità. Saranno i carabinieri ad indagare e scoprire le cause della tragica morte di due uomini di circa 30 anni, di origine nomade, avvenuta ieri sera poco dopo le 20 a Vermezzo, a pochi chilometri da Abbiategrasso.

Le due persone stavano viaggiando a bordo di una Audi bianca con targa romena che proveniva da Albairate e che stava per immettersi sulla strada Vigevanese, in direzione di Abbiategrasso.  La curva dopo il ponte della provinciale numero 30 è stata fatale per loro. L’autista infatti viaggiava a velocità eccessiva ed ha perso completamente il controllo del mezzo, che ha fatto un volo di sette metri, senza neppure frenare, sfondando il guard rail del ponte e precipitando di sotto. Un uomo è stato sbalzato dalla vettura mentre le stessa era in volo e l’altro è invece rimasto dentro il veicolo, che si è poi schiantato in una roggia sotto il ponte a lato del canale. Una curva fatale, eseguita a più di 180 chilometri all’ora, velocità che che non ha permesso di controllare il veicolo. 

Vermezzo incidente mortale

Secondo testimoni presenti non c’erano altre auto sulla strada prima dello schianto in un corso laterale di fianco al Naviglio. Quindi un tragico errore di guida e di valutazione, che è costato la vita al guidatore e al suo passeggero. L’allarme è scattato immediatamente, con alcune persone che hanno assistito in diretta al terribile incidente, chiamando i soccorsi. Sul posto, oltre ai carabinieri della compagnia di Abbiategrasso, sono arrivati anche i vigili del fuoco, un’ambulanza della Croce Azzurra di Abbiategrasso e l’elisoccorso. Tutte le operazioni di soccorso sono state condotte in maniera celere, ma non sono servite ai due uomini, deceduti sul colpo. Inutili dunque gli interventi dei vigili del fuoco e del personale medico giunto con l’elisoccorso in notturna da Como. 

I pompieri hanno poi recuperato la carcassa dell’automobile, completamente distrutta dal pauroso volo dal cavalcavia della Vigevanese. La parte anteriore dell’Audi si è completamente staccata dal resto della vettura. Nessun altro veicolo è stato coinvolto. I militari stanno procedendo all’identificazione dei due trentenni che potrebbero provenire da un campo nomadi di Milano