Quotidiano Nazionale logo
6 apr 2022

Legnano, fototrappole e body cam: nuove armi per le polizie locali

La Regione finanzia con oltre 85mila euro i progetti dei Comuni del Legnanese per l’acquisto di strumentazioni, veicoli ibridi e altri mezzi

christian sormani
Cronaca
Legnano conferenza bilncio polizia locale 01 02 2022
Polizia locale

Più di 85mila euro alle polizia locale dei Comuni del Legnanese da Regione Lombardia. Una buona notizia arriva dal Pirellone che finanzia l’acquisto di nuove strumentazioni per i comandi di zona, grazie bando promosso dalla Regione e che serve a "incentivare la realizzazione di progetti finalizzati a sviluppare politiche di sicurezza urbana per prevenire e contenere fenomeni di disagio sociale, degrado urbano e inciviltà, in rapporto alle peculiari caratteristiche e problematicità di ciascun contesto territoriale".

Sono diversi i Comuni che riceveranno soldi per i progetti avviati, anche per quanto riguarda le diverse convenzioni fra i comandi, come avviene a Canegrate, coinvolgendo anche San Giorgio su Legnano e San Vittore Olona. Per questi Comuni la Regione stanzia 18.500 euro che andranno a finanziare l’acquisto di un nuovo veicolo a Svo e la messa in sicurezza del comando di polizia Locale di Canegrate con due telecamere. Infine una fototrappola per San Giorgio. 7mila euro a Cerro per sei nuove fototrappole, dieci radio portatili e dieci auricolari.

Nuovi veicoli con un contributo di 20mila euro per Legnano, che serviranno all’acquisto di due nuove bici elettriche e per il rinnovo del parco auto. 14mila euro arriveranno a Nerviano per l’acquisto di dieci radio portatili e quattro autoradio. Poi quattro nuove fototrappole, cinque dash cam e sette body cam, oltre a tre defibrillatori portatili.

A Parabiago nuove biciclette elettriche e nuove radio portatili con 11mila euro a titolo di contributo. Soldi anche a Rescaldina, dove arrivano 2.500 euro che serviranno all’acquisto di radio portatili, strumenti più moderni ed efficienti" una parte di quelle attualmente utilizzate dal comando di via Matteotti.

Infine a Villa Cortese arriva un finanziamento di 12.200 euro che serviranno a rinnovare il parco mezzi del comando cittadino per un’auto ad alimentazione ibrida, dotata di tutta la strumentazione prevista dai regolamenti regionali.

Soldi quindi al 50% di quelli necessari ai progetti presentati, che costituiscono però una nuova linfa per i comandi locali del Legnanese, molti dei quali organizzati in convenzione per un ulteriore risparmio di denaro pubblico.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?