Casorezzo, rubati i cavi in rame: mezzo paese al buio

L'appello del sindaco Pierluca Oldani: "Se qualcuno ha visto, contatti la polizia locale"

Ancora rame rubato nei comuni del Legnanese

Ancora rame rubato nei comuni del Legnanese

Casorezzo (Milano) - Viale del cimitero completamente al buio per colpa dei ladri. Incredibile quando è accaduto a Casorezzo dove l'illuminazione pubblica non funziona perché i cavi di alimentazione dell'energia elettrica sono stati rubati.

Il sindaco, Pierluca Oldani, ha lanciato un appello sui social: "Si invita chiunque abbia notato qualche elemento utile alle indagini a contattare quanto prima la Polizia Locale. Il ripristino richiederà tempi più lunghi del previsto a causa della necessità di posare nuovi cavi". Qualche mese fa i ladri erano entrati in azione al cimitero di Magenta dove hanno trafugato il rame da almeno cinque cappelle provocando danni per migliaia di euro.

Sempre nella stessa zona mesi fa i carabinieri avevano fermato alcuni ladri che stavano rubando del rame dalla ditta Italdenim di Arconate. Quattro persone erano state fermate mentre stavano accatastando il materiale per poi caricarlo sul loro furgone. Uno è stato arrestato ma gli altri erano riusciti a fuggire.