Soccorsi sul lago
Soccorsi sul lago

Vercurago (Lecco), 12 luglio 2020 - Appena uscito dal lago si è accasciato a terra sulla spiaggia. A sentirsi male in riva al Lago di Garlate, a Vercurago, è stato nel primo pomeriggio di oggi un ragazzo di 17 anni che probabilmente ha accusato una congestione per aver fatto il bagno troppo presto subito dopo aver mangiato.

Per soccorrerlo sono intervenuti i sanitari del 118 con i volontari di Calolziocorte che, dopo le prime cure, lo hanno trasferito d'urgenza in ospedale in ambulanza all'Alessandro Manzoni di Lecco. Il 17enne si è accorto di non stare bene mentre nuotava a poca distanza dalla sponda ed è fortunatamente riuscito a raggiungere in tempo la riva con qualche bracciata e uscire dall'acqua prima crollare in preda ai crampi e alla sensazione di svenimento.