Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
5 lug 2022
daniele de salvo
Cronaca
5 lug 2022

Casatenovo, venduto l'ex nido d'amore di Berlusconi e Pascale: ''Trovato un acquirente"

Villa Maria di Rogoredo disponde di sette camere da letto, otto bagni, palestra, cinema interno e oltre mille metri di parco

5 lug 2022
daniele de salvo
Cronaca

Casatenovo, 5 luglio 2022 – Il nido d'amore che Silvio Berlusconi aveva regalato a Francesca Pascale è stato venduto. Villa Maria di Rogoredo di Casatenovo, che l'ex Premier aveva comperato e completamente ristrutturato nel 2015 per donarla alla sua fidanzata dell'epoca Francesca Pascale, ora appartiene ad altri. Dopo la "separazione" con lei, nelle settimane precedenti alle sue nozze con Paola Turci, il leader di Forza Italia l'aveva messa in vendita. L'immobile è rimasto poco sul mercato, perché ha trovato subito un nuovo inquilino.

Lo annunciano gli agenti della società che si sono occupati dell'affare: "La proprietà, che è stata oggetto di importanti opere di ripristino o valorizzazione, ha trovato immediatamente un acquirente", confermano in una nota. Chi sia l'acquirente ovviamente non lo dicono per salvarguardarne la privacy. La villa, ex Villa Giambelli dal cognome del proprietario originario poi ribattezzata Villa Maria, dispone di sette camere da letto, otto bagni, palestra, cinema interno e oltre mille metri di parco.

E' inoltre arredata con i più moderni dispositivi di domotica. Pascale, dopo la rottura con Berlusconi, aveva continuato a soggiornare lì per qualche mese, ospitando pure chi poi sarebbe diventata la sua futura moglie, per poi abbandonarla anche lei. Per comperarla e sistemarla Berlusconi aveva investito quasi 30 milioni di euro, più i soldi investiti per regalare ai casatesi il rifacimento della vicina piazza e l'attiguo sagrato della chiesa della frazione di Casatenovo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?