Quotidiano Nazionale logo
22 apr 2022

Uccise con il motoscafo Belga patteggerà 2 anni

Nuovo rinvio per formalizzare il patteggiamento di Cléa Célia Wuttke, la ragazza belga di 20 anni, che il pomeriggio del 25 giugno dello scorso anno era alla guida del motoscafo che, davanti a Punta del Balbianello aveva urtato il Sea Ray su cui c’erano 3 ragazzi italiani, uccidendo sul colpo Luca Fusi, 22enne di Guanzate. L’accordo trovato tra difesa e Procura è di 2 anni per l’omicidio colposo e le lesioni colpose agli altri 2 ragazzi, con pena sospesa, ma questo potrà avvenire solo quando l’assicurazione avrà risarcito.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?