Agente salva due ragazzi dal rogo dell’appartamento mettendo una scala sul tetto di un furgone

Giuseppe Scolaro: "Chiedevano aiuto alla finestra, usciva tantissimo fumo"

L'agente eroe

L'agente eroe

Un agente della polizia locale di Iseo ha salvato due cittadini bloccati in casa a causa di un incendio zona di Porto Oldofredi a Iseo.

Per raggiungerli ha messo una scala su un furgone ed è riuscito così a salvarli. I due giovani, di 20 e 19 anni, sono riusciti a salvarsi senza riportare conseguenze. A parte lievi sintomi di intossicazione e una grande spavento.

Merito dell’agente della Locale Giuseppe Scolaro che stava operando in zona: "Ero in servizio nei pressi del lungolago – racconta – quando sono stato richiamato dalle urla di alcuni cittadini. Quando sono arrivato via Porto Oldofredi c’erano questi due ragazzi alla finestra che chiedevano aiuto. La loro casa stava andando a fuoco. Usciva tantissimo fumo dall’appartamento". Nella casa infatti, a causa di un cortocircuito del quadro elettrico, stava divampando un incendio, e i locali erano già invasi dal fumo. Nelle vicinanze – dice ancora Scolaro – c’era un furgone frigo. Ho chiesto al proprietario di spostarlo sotto l’appartamento in fiamme. Un cittadino nel frattempo era già arrivato con una scala. Quindi abbiamo issato la scala sul furgone, così sono riuscito a raggiungere i due ragazzi e metterli in salvo". Ad affiancare Scolaro nelle operazioni di salvataggio c’era anche un maggiore della Guardia di Finanza di Iseo, Domenico Lamarta (insieme nella foto) , che abita a pochi passi dalla casa incendiata. "Stavo facendo colazione con mia moglie e mio figlio – racconta Lamarta – quando ho sentito le grida che provenivano dalla strada e una gran puzza di bruciato. Mi sono precipitato di sotto ancora in pigiama. L’agente Scolaro stava già operando sul posto. Ho chiamato il 112 e i vigili del fuoco, perché sotto l’appartamento c’era tanta gente".