Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

Robbiate, morto il ciclista investito da un centauro: stava tornando a casa dal lavoro

La vittima aveva 59 anni. Ancora in ospedale il motociclista, un 18enne

d.d.s.
Cronaca
I soccorsi sul luogo dell'incidente
I soccorsi sul luogo dell'incidente

Robbiate – E' morto il ciclista investito da un motociclista mentre attraversava la provinciale sulle strisce pedonali. Non ce l'ha fatta il romeno di 59 anni che mercoledì pomeriggio è stato travolto da un 18enne in sella a una moto sulla Sp 54 a Robbiate. Era stato ricoverato in condizioni estremamente critiche all'ospedale di Varese, dove ieri sera è stato dichiarato clinicamente morto al termine delle procedure per accertarne il decesso cerebrale.

Resta invece ricoverato in prognosi riservata all'Alessandro Manzoni di Lecco il centauro di 18 anni, sebbene non sembri in pericolo di vita. Entrambi erano stati soccorsi dai volontari dell'elisoccorso, intervenuti con due eliambulanze in contemporanea. Il 59enne stava tornando a casa dopo il lavoro e stava attraversando la provinciale a piedi portando la bici a mano, mentre il 18enne stava superando gli altri veicoli fermi in coda. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?