Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
1 lug 2022
1 lug 2022

Picchia ragazzina per derubarla, donna arrestata per rapina

Alla stazione ferroviaria di Lecco sono intervenuti gli agenti della Polfer per l’aggressione

1 lug 2022

La violenza si è fermata sulla banchina del binario 1 della stazione di Lecco. Ieri gli agenti della Polfer hanno bloccato un’italiana 34enne che stava picchiando una giovanissima pendolare per rubarle il telefonino. La 34enne stava prendendo la ragazzina a pugni, le stava tirando i capelli e cercava in tutti i modi di scipparle lo smartphone dalle mani, con il rischio di spingerla sui binari mentre passavano i treni. A chiedere aiuto ai poliziotti sono stati altri passeggeri e pendolari che hanno assistito alla scena. La 34enne se l’è presa anche con gli agenti della Polfer, che ha spintonato. È stata arrestata sia per rapina, sia per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. In attesa di essere processata è stata rinchiusa nelle camere di sicurezza della questura. La stazione è una della "zone calde" di Lecco, dove si sono verificati in passato altri episodi di violenza: nel settembre 2019 un 30enne nordafricano ha assalito senza motivo nel sottopasso una studentessa di 18 anni e una signora di 56, l’estate scorsa alcuni stranieri si sono pestati sui binari e a febbraio un 17enne ha aggredito un poliziotto di 44 anni. Martedì, a poca distanza, in via Volta, un 29enne è stato accoltellato ad un braccio con un coccio di bottiglia. "Ci vogliono più uomini e donne delle forze dell’ordine", la richiesta del sindaco di Pescate De Capitani al ministro degli Interni Luciana Lamorgese. D.D.S.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?