Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 mar 2022

Pescate, sindaco di ronda col pitbull per difendere le donne

Dante De Capitani di pattuglia di notte con il suo cane Rox. ''Se il paese chiama io rispondo''

17 mar 2022
d.d.s.
Cronaca
Il sindaco Dante De Capitani
Il sindaco Dante De Capitani
Il sindaco Dante De Capitani
Il sindaco Dante De Capitani

Pescate (Lecco), 17 marzo 2022 – Il sindaco di pattuglia con il proprio pitbull per difendere ragazze e donne da malintenzionati durante la notte. Il sindaco di Pescate Dante De capitani, 64 anni, al suo terzo terzo mandato, sostituirà fino a quando ci sarà bisogno la fascia tricolore con la stella da sceriffo per fare la ronda lungo l'alzaia del fiume Adda nel tratto tra il lago di Lecco e il lago di Garlate. Lì le scorse notti una residente è stata seguita da uno sconosciuto e una giovane a passeggio è stata pedinata da un'automobilista. In zona sono stati segnalati pure vandalismi. Con il primo cittadino a far dormire sonno tranquilli ai pescatesi c'è anche Rox, il suo cane di razza pitbull di un anno e mezzo. “Qui a Pescate le donne sono sempre uscite di sera e da sole senza problemi, e pure con la minigonna se vogliono, e non saranno tre allupati nullafacenti provenienti chissà da dove a intimorirci”, assicura il sindaco-sceriffo.

Non è la prima volta che il sindaco di Pescate si trasforma in sceriffo, è stato anche comandante della Polizia locale, ma da parecchio tempo si era limitato al ruolo istituzionale. “Non ho più l'età per fare i pattugliamenti notturni ma quando il mio paese chiama io rispondo sempre – spiega -.Quando c'è di mezzo la sicurezza anche di uno solo dei miei cittadini scendo in campo direttamente. Con me c'è anche il mio cane che non è un cagnetto indifeso e che difficilmente mi lascia avvicinare da qualcuno”. Proseguirà a oltranza fino a quando la sicurezza sul lungofiume e sul lungolago non sarà completamente ripristinata: “A differenza di altri primi cittadini di paesi dove ci sono presidi pubblici sono anche Autorità locale di pubblica sicurezza per cui perfettamente legittimato nel ruolo dalla legge”. Dell'iniziativa ha informato sial in prefettura sia in questura.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?