Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
4 mag 2022

Osnago, gemelli buttafuori accoltellati in una rissa: la discoteca chiude una settimana

Il questore di Lecco ha ordinato la serrata dello Tsunami club di Osnago. I due 29enni sono stati colpiti perché intervenuti a calmare gli animi

4 mag 2022
featured image
La discoteca Tsunami di Osnago
featured image
La discoteca Tsunami di Osnago

Osnago (Lecco), 4 maggio 2022 – Discoteca dhiusa per una settimana dopo l'accoltellamento di due gemelli buttafuori. A ordinare la serrata coatta dello Tsunami club di Osnago è stato il questore di Lecco Alfredo D'Agostino, dopo che nella notte tra sabato e domenica di due addetti alla sicurezza, che sono due fratelli gemelli di 29 anni, intervenuti per cercare di placare gli animi e sedare una maxi rissa tra giovanissimi scoppiata nel parcheggio fuori dal locale. Non era nemmeno la prima volta che succedevano episodi simili. I due buttafuori, uno dei quali pugnalato ad un gluteo, stanno comunque bene. Dopo essere stati soccorsi dai sanitari del 118 ed essere stati medicati con punti di sutura dai medici del Pronto soccorso del San Leopoldo Mandic di Merate, sono stati subito dimessi ed erano pronti a tornare in servizio.

“Poiché il locale era stato oggetto anche nel recente passato di un altro episodio violento, segnalato dai carabinieri, il questore ha ritenuto necessaria l'adozione del provvedimento per un periodo di sette giorni, che è stato notificato nel pomeriggio di ieri al titolare dagli agenti della Polizia di Stato di Lecco e dai carabinieri della compagnia di Merate – spiegano dalla prefettura -. La finalità di tale provvedimento è quella di ottenere un effetto dissuasivo in ordine alla commissione di condotte gravi e pericolose, a tutela dell'ordine e sicurezza pubblica dei cittadini”. “Visti i fatti accaduti sabato notte all'esterno del locale, pur considerandoci parte lesa, siamo costetti a posticipare le date previsto per questo week end alla prossima settimana”, annunciano via social dalla discoteca, l'unica della zona nel Meratese e per questo molto frequentata. 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?