Mandello, il tuffo di Capodanno: 12 Pinguini iniziano il 2024 con un bagno nel Lario

La tradizione delle bracciate di inizio anno nel lago di Como si rinnova dal 2001

Mandello del Lario (Lecco), 1 gennaio 2024 – Se a Roma il 71enne bagnino di Ostia Mr Ok ha deluso le aspettative disertando il tradizionale tuffo nel Tevere, a Mandello del Lario invece 12 ardimentosi Pinguini del Lario non hanno tradito gli spettatori. Come da tradizione hanno inaugurato il 2024 con un bagno nel lago di Como.

I Pinguini del Lario mentre si tuffano nel lago
I Pinguini del Lario mentre si tuffano nel lago

I dodici, donne e uomini, dopo l'immancabile conto alla rovescia si sono lanciati di corsa in acqua per un rapido bagno e qualche rapida bracciata, prima di uscire dal lago per coprirsi e asciugarsi e soprattutto per l'immancabile brindisi benaugurale. La temperatura dell'acqua si aggirava intorno a 3 gradi, quella dell'aria intorno ai 9°, non particolarmente rigida per la stagione, ma che richiede comunque una buona dose di coraggio e un pizzico di follia.

I Pinguini del Lario hanno dedicato il tuffo di Capodanno a Carlo Gilardi, compianta anima della Polisportiva del paese, scomparso il 17 gennaio 2021 all'età di 60 anni per un malore sulle montagne di casa: era stato proprio lui a inaugurare nel 2001 il tuffo di Capodanno che poi è diventata una tradizione.