DANIELE DE SALVO
Cronaca

Lecco, il vento sparisce: tre kitesurfer rimangono alla deriva in mezzo al lago

Li hanno recuperati e salvati i vigili del fuoco della squadra nautica con il loro fuoribordo Vanguard

I vigili dle fuoco mentre recuperano i kitesurfer

I vigili dle fuoco mentre recuperano i kitesurfer

Lecco, 10 ottobre 2023 – Il vento è calato all'improvviso. Per l'anomala bonaccia, tre kitesurfer sono rimasti piantati al largo alla deriva in mezzo al lago di Como. Li hanno recuperati i vigili del fuoco.

La bonaccia

Questa mattina un'improvvisa e insolita bonaccia è calata sul lago di Como, tra il golfo di Lecco, Valmadrera e Malgrate. I velisti che stavano praticando windsurf e kitesurf, non più sospinti dal vento, sono finiti in acqua, in punti diversi. Tre di loro sembra non riuscissero più a rientrare a riva da soli.

Il recupero

Li hanno dovuti recuperare, insieme alle loro tavole e alle vele, i vigili del fuoco della squadra nautica, che li hanno raggiunti sul loro gommone fuoribordo Vanguard da soccorso. Dopo averli issati a bordo, li hanno riportati in porto. L'intervento di salvataggio è durato un'ora e mezza.

I kitesurfer

Nonostante i vigili del fuoco siano stati in ballo parecchio per dare una mano ai tre kitesurf, qualcuno nell'ambiente, invece che ringraziarli, storce il naso. “I tre erano comodamente a mollo e sarebbero tornati a nuoto senza problemi – sostiene Eugenio Manni, un kitee che ha assistito alla scena e alle operazioni di recupero -. Qualcuno, non loro, ha chiamato i vigili del fuoco”.

Se vuoi iscriverti al canale Whatsapp de Il Giorno clicca qui.