Quotidiano Nazionale logo
9 feb 2022

L’addio al giardiniere deceduto sul lavoro

Si è svolto ieri a Osnago, dove abitava, il funerale di Luca Blondi, il giardiniere di 50 anni morto la settimana scorsa in seguito a un infortunio sul lavoro. Il 50enne era titolare di una azienda di giardinaggio di Lissone ed era molto esperto, ma una piattaforma aerea mobile, che aveva finito di utilizzare e di cui aveva già ritratto il braccio estendibile, gli è crollata addosso. Alle esequie ha partecipato il sindaco Paolo Brivio che, insieme a molti, si è stretto attorno alla moglie Elisabetta e ai due giovani figli Barbara e Nicholas di 20 e 18 anni.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?