DANIELE DE SALVO
Cronaca

Incidente in montagna, 29enne precipita per 100 metri sul Grignone: è grave ma vivo

Lo hanno salvato e recuperato i tecnici del Soccorso alpino e i soccorritori dell'eliambulanza

Soccorso alpino in azione (foto di archivio)

Soccorso alpino in azione (foto di archivio)

Mandello del Lario (Lecco), 22 gennaio 2024 – Un escursionista di 29 anni è precipitato per un centinaio di metri sul Grignone. E' caduto nel Canale Ovest. L'allerta è scattata nel primo pomeriggio, intorno alle 14. Si sono subito messi in marcia i tecnici volontari del Soccorso alpino della stazione di Valsassina – Valvarrone della XIX Delegazione Lariana, mentre da Bergamo sono decollati pure i soccorritori dell'eliambulanza di Areu. Le operazioni di salvataggio del 29enne sono state lunghe e tecnicamente complesse.

Nonostante sia in gravi condizioni, è stato recuperato miracolosamente vivo. Ha riportati diversi traumi alla testa, al volto e alla schiena e si è fratturato parecchie ossa. Dopo essere stato stabilizzato e messo in sicurezza, è stato verricellato sull'eliambulanza per poi essere portato d'urgenza direttamente in ospedale al San Gerardo di Monza. Il Canale Ovet è un percorso impegnativo, che richiedere competenza alpinistica ed equipaggiamento adeguato. In molti lì hanno perso la vita.