L’androne del palazzo a Lecco dove una donna di 55 anni è stata pestata a sangue
L’androne del palazzo a Lecco dove una donna di 55 anni è stata pestata a sangue

Lecco, 16 ottobre 2021 – Sono stati identificati e denunciati i giovani che la sera di mercoledì scorso a Lecco hanno massacrato di botte una 55enne che li ha rimproverati perché facevano troppo rumore sotto casa sua e un suo vicino di 40 anni che l'ha difesa. Sono un 19enne, un 22 e un 23, tutti lecchesi. Con loro c'erano anche altri sei amici, tra cui due ragazze e un minorenne che però non avrebbero colpe.

A identificare i violenti del branco entrato in azione nell'androne di un condominio di via San Michele al Carso sono stati i carabinieri della compagnia di Lecco. Li hanno stanati grazie a diversi testimoni e anche analizzando i filmati riprese dalle telecamere installate in zona e direttamente con i loro telefonini da altri inquilini del palazzo dove si è consumato il pestaggio a sangue . Le indagini nono sono ancora conclude, al vaglio degli investigatori e degli inquirenti ci sono le posizioni degli altri presenti all'assalto a mani nude.