Colico, brucia azienda di rifiuti speciali. L’allarme: ''Non aprite le finestre''

Lecco, in fiamme uno stabilimento dove si trattano rifiuti. In panne anche pannelli solari e pile al litio

L'incendio a Colico

L'incendio a Colico

Colico (Lecco), 19 novembre 2023 – Maxi incendio a Colico. Sta bruciando un'azienda in cui vengono trattati e riciclati rifiuti, anche speciali.  Il rogo è divampato intorno a mezzogiorno nello stabilimento della Seval. Le fiamme hanno coinvolto una porzione dove sono stoccate pure batterie al litio esauste, oltre che il tetto del capannone dell'attività, ricoperto da pannelli fotovoltaici. In posto sono intervenuti in forze i vigili del fuoco del comando provinciale di Lecco e di Sondrio.

Sono al lavoro i soccorritori di nove squadre con altrettanti mezzi di soccorso. Tra loro pure gli specialisti della squadra Nbcr per fronteggiare possibili rischi nucleari, batterelogici, chimici e radiologici. Non si registrano feriti, né intossicati, ma sono stati comunque mobilitati per precauzione i sanitari di Areu. Non dovrebbero sussistere particolari problemi per quanti abitano in zona, ma l'appello è quello di tenere chiuse le finestre delle abitazioni.