DANIELE DE SALVO
Cronaca

Civate, ciclista investito sulla superstrada Milano-Lecco: ferito, rischia anche una multa

L'uomo, 78 anni, è stato urtato da un camion. Non avrebbe potuto pedalare sulla Statale 36

Soccorritori in ambulanza (Archivio)

Soccorritori in ambulanza (Archivio)

Civate (Lecco), 5 agosto 2022 – Ciclista a terra sulla Milano-Lecco, dove nemmeno avrebbero essere. Un ciclista di 78 anni questa mattina è stato investito da un camionista sulla Statale 36 in direzione sud verso Milano all'altezza di Civate, un tratto vietato ai ciclisti, come tutta la Superstrada, ad accezione del tratto tra Lecco e Abbadia Lariana per mancanza di altre alternative. L'incidente è successo all'alba delle 7.

Il 78enne è stato soccorso dai sanitari di Areu. Per consentire ai soccorritori di intervenire in sicurezza e che venisse nuovamente travolto, gli agenti della Polizia stradale hanno temporaneamente chiuso al transito la prima corsia, quella di marcia normale, dove è stato investito il ciclista. Si sono formate subito lunghe code e rallentamenti già prima dell'ingresso nella galleria del Monte Barro e sul Terzo ponte Alessandro Manzoni della Super, con ripercussioni sulla viabilità di tutta la zona. Il ciclista non corre pericolo di vita. Rischia di essere multato. Non è stato certo il primo né l'unico a pedalare sulla SS 36 in quel punto: molti ciclisti infatti la utilizzano perché l'annessa pista ciclabile è ridotto ad un colabrodo.