I nuovi autovelox posizionati dall’Amministrazione lungo la provinciale 72
I nuovi autovelox posizionati dall’Amministrazione lungo la provinciale 72

Sono colonnine dell’autovelox con sistema di allarme integrato quelle appena installate sulla Sp 72 e la Sp 67 a Dervio. Il sindaco Stefano Cassinelli temeva infatti che, come successo altrove, qualche teppista avrebbe cercato di distruggerle e non si sbagliava. Due giovani di 23 e 24 anni di Bellano infatti si sono accaniti contro una delle tre colonnine fino ad abbatterla. Purtroppo per loro sono stati immortalati all’opera, non dal multanova, ma appunto dalle fototrappole installate vicino alle tre postazioni. Grazie alle inequivocabili immagini sono stati subito identificati, rintracciati e denunciati. Sono accusati di danneggiamento aggravato di bene pubblico. "Al momento di posizionare gli autovelox abbiamo fatto predisporre le nuove apparecchiature con sistemi di sorveglianza prevedendo, come avvenuto in altre località, possibili vandalismi - spiega il primo cittadino -. Il sistema integrato ha funzionato e i responsabili dell’azione sono stati individuati. Atti come questi sono qualificanti delle persone che li compiono, mi aspetto la massima severità nei confronti di chi ha compiuto il gesto". "Speriamo non si verifichino mai più nel nostro territorio episodi simili e che possiamo dedicarci alla sicurezza urbana e stradale, in un momento che ci vede ancora quasi totalmente impegnati ad affrontare la pandemia" commenta Edoardo Di Cesare, comandante della Polizia locale dell’Alto Lario. D.D.S.