Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 mag 2022

Varese, ultraleggero precipita in una risaia. Il pilota è grave, illeso passeggero

Si indaga sulle motivazioni che hanno portato all'incidente avvenuto a Vespolate

17 mag 2022
L'operaio è ricoverato all'ospedale Humanitas
Soccorsi (archivio)
L'operaio è ricoverato all'ospedale Humanitas
Soccorsi (archivio)

Un ultraleggero è precipitato in una risaia a Vespolate, nella bassa Novarese. Il pilota - un uomo di 50 anni - è rimasto ferito e ora è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Maggiore di Novara.

Il velivolo stava atterrando in un vicino campo volo, quando, per cause al vaglio dei carabinieri, è finito nella risaia a un paio di chilometri dalla pista di atterraggio. A bordo dell'ultraleggero viaggiava anche un passeggero che rimasto illeso. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno recuperato il ferito, e i sanitari del 118 che hanno prestato le prime cure.

Un incidente che avviene a poche ore di distanza da quello avvenuto a Colleferro, ai Castelli Romani, dove due ultraleggeri, al cui comando si trovavano marito e moglie, entrambi ufficiali dell'aeronautica militare, sono precipitati a distanza di pochi minuti uno dall'altro. A riportare le ferite più gravi è stato l'uomo, ora non piu' in pericolo di vita, a causa delle fiamme sprigionatesi dopo l'atterraggio di fortuna. Sul fatto indagano i carabinieri di Colleferro. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, che hanno sequestrato i due velivoli, l'ultraleggero sul quale si trovava la donna avrebbe avuto un problema tecnico, da qui un atterraggio d'emergenza. Il marito si e' accorto delle difficolta' della moglie e ha iniziato una repentina manovra per atterrare ma il mezzo, forse a causa di uno stallo, è andato a schiantarsi sul terreno per poi prendere fuoco.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?