Quotidiano Nazionale logo
26 gen 2022

Torino, tragedia in cantiere: morto operaio di 41 anni

Il dramma durante i lavori di rifacimento del tetto dell'edificio

Un operaio di 41 anni, di origini brasiliane, � morto in un cantiere edile di Torino, probabilmente dopo una caduta da un ponteggio, Torino, 26 gennaio 2022. Era stato portato in condizioni gravissime, con un politrauma, all'ospedale Cto, ma � spirato poco dopo l'arrivo. L'incidente in via Caprera 46, nel quartiere Santa Rita. Sul posto Vigili del Fuoco, Carabinieri, ispettori dello Spresal. ANSA/JESSICA PASQUALON
Tragedia in cantiere a Torino

Torino - Tragedia a Torino, nel quartiere Santa Rita. Un operaio di 41 anni è morto nel pomeriggio di oggi, mercoledì 26 gennaio, in un cantiere edile della città, durante i lavori di rifacimento di un tetto, Sul posto Vigili del Fuoco, Carabinieri, ispettori dello Spresal. Sulla dinamica sono in corso accertamenti.

La vittima, di origini brasiini,  sarebbe precipitata mentre si trovava in un cestello, impegnata nei lavori di rifacimento di un tetto di un edificio. È morto sul colpo e non dopo l'arrivo in ospedale, come era stato comunicato in un primo momento. Poco più di un mese fa, il 18 dicembre, a Torino, c'erano state tre vittime in un cantiere edile in via Genova, precipitate da una gru a 40 metri d'altezza, durante l'allestimento per il rifacimento di un tetto.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?