Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
28 apr 2022

Stefano Tacconi, il figlio: "Papà ha sollevato le dita in segno di vittoria"

L'aggiornamento dopo l'aneurisma che lo ha colpito: "Ha dato un segnale molto importante, il percorso è lungo ma ce la faremo"

28 apr 2022
Stefano Tacconi, ex portiere della Nazionale e della Juventus
Stefano Tacconi, ex portiere della Nazionale e della Juventus
Stefano Tacconi, ex portiere della Nazionale e della Juventus
Stefano Tacconi, ex portiere della Nazionale e della Juventus

Alessandria, 28 aprile 2022 - "Oggi un segnale molto importante, alla mia frase 'la Juve ha vinto' papa' ha sollevato le dita in segno di vittoria. Il percorso e' lungo ma ce la faremo". Andrea Tacconi, figlio di Stefano, in una story su Instagram fornisce un aggiornamento sulle condizioni dell'ex portiere della Juventus e della Nazionale.

L'ex calciatore è ricoverato dal 23 aprile nel reparto di Neurochirurgia dell'Ospedale Santi Antonio e Biagio di Alessandria a seguito di una emorragia cerebrale da rottura di un aneurisma. Ieri, Andrea aveva raccontato: "Dopo l'emorragia cerebrale ha subito un intervento che è andato bene. Ora bisogna aspettare, vedere come reagisce il fisico. I medici dicono che c'è stato un leggero miglioramento, ma sono cose lunghe".

E ancora: "La cosa che mi dà speranza è che l'ho visto colorito in faccia, ha mosso un po' gli occhi e gli arti. Lui fisicamente è una roccia".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?