Quotidiano Nazionale logo
14 feb 2022

Spaccia davanti all’asilo Il pusher ha sedici anni

Un ragazzino di 16 anni è stato denunciato dai carabinieri dopo essere stato scoperto spacciare prima di entrare a scuola, davanti ad un asilo nido a Seregno (Monza), tra bambini e genitori, intorno alle 8 del mattino. I militari lo hanno colto in flagranza mentre, circondato da altri studenti, distribuiva dosi. Addosso aveva novanta euro in contanti, sette dosi di hashish, bilancino e cutter "taglia-dosi". Tutta l’attrezzatura necessaria per la sua già fiorente attività. È il secondo intervento analogo, in una settimana. Pochi giorni fa, sempre i carabinieri, hanno fermato un altro minorenne con diverse dosi di hashish, davanti ad un altro istituto scolastico di Seregno. Questa volta però era un diciassettenne.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?