Quotidiano Nazionale logo
27 gen 2022

Silvio Berlusconi ricoverato al San Raffaele: "In ripresa dopo un brutto periodo"

Il fratello Paolo ha fatto sapere che l'ex premier "sta meglio". E che non è potuto andare prima a trovarlo perché aveva il Covid

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi

Milano, 27 gennaio 2022 - Silvio Berlusconi è ancora ricoverato in ospedale. Il leader di Forza Italia è tornato nuovamente al San Raffaele di Milano domenica scorsa, ufficialmente per controlli di routine. In giornata il leader di Forza Italia ha ricevuto una telefonata dal premier Mario Draghi, che gli ha fatto i suoi auguri personali di pronta guarigione.

"Sta meglio, sta recuperando, ha passato giorni molto brutti ma adesso e' in ripresa", ha detto il fratello e presidente del Monza, Paolo Berlusconi, uscendo dalla struttura sanitaria dopo essere andato a fargli visita. "Abbiamo parlato del Monza, il che vuol dire che sta meglio dopo la batosta. Purtroppo non sono potuto venire prima perche' ho avuto il Covid, oggi ho il tampone negativo ed eccomi qua", ha aggiunto. E ai chi gli ha domandato se avessero parlato di Quirinale, Paolo Berlusconi ha risposto: "La salute e' molto piu' importante, poi la politica sappiamo che e' un teatrino, speriamo di essere governati bene". 

L'ultima volta al San Raffaele per un rapido controllo risale al 9 dicembre scorso (dopo due ore rientrò a Villa San Martino), mentre l’ultimo ricovero risale al 27 agosto scorso, dopo le vacanze in Sardegna per accertamenti post Covid: durò poco meno di 24 ore e si sarebbe reso necessario, secondo lo staff azzurro, “per una valutazione clinica approfondita” a causa di un lieve problema cardiaco. Al San Raffaele Berlusconi era andato anche lo scorso maggio ed era stato il secondo ricovero nel giro di un mese, conseguenza ancora del Coronavirtus, contratto nel settembre del 2020.

Intanto, sempre oggi, l'ex premier ha ricevuto una telefonata dal presidente del Consiglio Mario Draghi. La chiamata era nell'aria da tempo. Già lunedì scorso, dopo gli incontri con Matteo Salvini e altri leader politici, fonti parlamentari parlavano di un contatto in "preparazione". Oggi, hanno fatto sapere da Forza Italia, il telefono del cavaliere è squillato. E' stata una "cortese telefonata", hanno spiegato le fonti, in cui il premier "ha formulato i migliori auguri di pronta guarigione". Nel corso del colloquio, hanno riferito da Fi, "non è stato affrontato alcun tema politico".  Al di là del contenuto (su cui da Palazzo Chigi non trapelano dettagli), la notizia sta però nel fatto che ci sia stato. Forza Italia è infatti uno dei principali oppositori al passaggio del presidente del Consiglio al Colle, tanto che, pochi giorni fa, il numero due azzurro Antonio Tajani aveva ammonito: "Se Draghi non resta a Palazzo Chigi il governo è destinato a cadere". Ma oltre alla politica, è nei rapporti personali che, si dice, c'era una qualche freddezza del Cav nei confronti dell'ex governatore della Bce.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?