Quotidiano Nazionale logo
21 feb 2022

Sciopero trasporti di venerdì 25 febbraio. Tram, bus, metro: orari e fasce di garanzia

Si prospetta una giornata di passione per i pendolari a causa della protesta indetta dai sindacati di categoria di Cgil, Cisl e Uil

Metropolitana a Milano (Newpress)
Sciopero in vista, coinvolti treni, metro, tram e bus

Milano, 21 febbraio 2022 - Venerdì 25 febbraio si annuncia come una giornata di passione per i pendolari e per chi, in genere, utilizza i mezzi pubblici. E' stato infatti confermato lo sciopero di 24 ore il prossimo del trasporto pubblico locale.

Le sigle sindacali coinvolte

A proclamare la protesta sono state Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl Autoferrotranvieri per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro e per il miglioramento delle condizioni lavorative, sia normative che salariali.

Le motivazioni

I sindacati avevano già indetto uno sciopero lo scorso 14 gennaio, per lo stallo delle trattative con Asstra, Agens e Anav. Oggi le federazioni, pur apprezzando alcune misure del decreto Milleproroghe, confermano che il personale addetto a bus, metro, tram e ferrovie concesse incrocerà le braccia venerdì prossimo. 

Lo sciopero a Milano

Anche a Milano per venerdì 25 febbraio è previsto uno sciopero di 24 ore del trasporto pubblico cittadino. I sindacati che hanno proclamato la mobilitazione nazionale, come spiega 
Atm in una nota, sono Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal, Ugl. Nella stessa giornata, e con motivazioni riconducibili al rinnovo del contratto nazionale di lavoro, sono stati proclamati scioperi anche da parte di altre organizzazioni sindacali.

Gli orari dello sciopero

Tenuto conto delle diverse proclamazioni, come spiega Atm, l'agitazione del personale viaggiante e di esercizio sia di superficie (bus e tram) sia della metropolitana sarà possibile nella fascia oraria dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 a termine del servizio

Lo sciopero a livello nazionale

Con le differenti declinazioni in base i servizi e le società di trasporto locale venerdì le organizzazioni sindacali Filt - Cgil, Fit - Cisl, Uiltrasporti, Ugl - Fna e Faisa - Cisal hanno indetto uno 
sciopero nazionale della durata di 24 ore con astensione dalle prestazioni lavorative dalle 8:30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio. Le organizzazioni sindacali S.l.m. Fast Confsal e Confail Faisa hanno indetto ad uno sciopero nazionale della durata di 4 ore con astensione dalle prestazioni lavorative dalle 8,30 alle 12,30. Saranno garantite tutte le partenze dai capolinea fino alle 8,30, alla ripresa del servizio alle 17 e fino alle 20

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?