Quotidiano Nazionale logo
25 apr 2022

Rissa a bottigliate fuori dalla discoteca Ventenne indagato

Una rissa in piena notte finita

a bottigliate in testa. Succede nel fine settimana a Legnano, fuori da una discoteca in via Maestri del lavoro zeppa di giovani e giovanissimi. La scintilla intorno alle 3 di sabato notte quando due giovani cittadini italiani, hanno iniziato a discutere all’interno di una discoteca per poi proseguire la lite appena fuori dal locale.

La lite è degenerata quando uno dei due giovani di 19 anni

è stato colpito con una bottigliata alla testa. Il suo aggressore, un ventenne, è stato indagato per lesioni aggravate con tanto di procedimento amministrativo

e foglio di via obbligatorio da Legnano. All’esterno del locale, sul posto, le forze dell’ordine con polizia e carabinieri. Il giovane colpito è stato trasportato in ospedale con una prognosi di dieci giorni. Qualche giorno fa è stato chiuso un locale di via Bellingera sempre a Legnano

in cui in passato si erano scatenate risse ed aggressioni. Il locale resterà chiuso per dieci giorni.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?