Carola Raimondi
Carola Raimondi

Milano, 18 dicembre 2018 - Domani, mercoledì 19 dicembre, l’hotel Crowne Plaza di via Aurelia Antica a Roma ospiterà il grande casting di Miss 365 by Miss Italia. Si tratta del titolo invernale di Miss Italia e anni fa era denominato “La Prima Miss dell’Anno”. Una giuria tecnica amalgamata dallo staff di Patrizia Mirigliani valuterà attentamente ragazze provenienti da tutte le regioni d’Italia. L’età minima per partecipare a Miss 365 è di 18 anni da compiere entro il 31 agosto 2019. L’età massima è di 30 anni da festeggiare entro il 31 dicembre 2019.

L’agente di Miss Italia per la Lombardia, Alessandra Riva, ha scelto alcune bellezze che domani cercheranno di guadagnare il posto per la finale di “365 anno 2019” . Raggiungeranno la Capitale le bresciane Carola Raimondi, ballerina di Toscolano Maderno, e Paola Gatta, di Brescia, le milanesi Giada Bellanova, che da qualche mese abita a Pogliano Milanese, Giulia Derosa, di Paderno Dugnano, e Marta D’Ambrosio, di Milano. Giada Bellanova è sorella di Raul, difensore esterno della primavera del Milan, mentre la Derosa si è già messa in evidenza sui palcoscenici per le doti canore. Carola Raimondi è Miss Ciclismo 2017.  Oltre a quelle scelta da Alessandra Riva raggiungeranno Roma anche altre ragazze lombarde in regola con procedura d’iscrizione e autorizzate dalla società di Patrizia Mirigliani.

Per le aspiranti fotomodelle, ballerine, attrici, show-girl, letterine la posta in palio è elevata. La prima classificata di “365” avrà diritto a partecipare alla finale nazionale di Miss Italia 2019 ( si svolgerà in settembre) saltando tutte le selezioni di primavera- estate. La seconda e la terza classificata a Miss 365 invece saranno ammesse alla prefinale nazionale, sempre senza gareggiare in primavera ed estate. Nella storia recente del concorso la Lombardia ha ottenuto due successi in “La Prima Miss dell’Anno” grazie a ragazze dell’hinterland di Milano. Nel 2010 a Riccione trionfò Valentina Bigiarelli, signorina “grandi forme” di Paderno Dugnano, e nel 2017 Martina Bassi, di San Donato Milanese. Nel 1997 il titolo “Prima Miss dell’Anno” se l’aggiudicò Mara Carfagna, poi ministro.