Gropello Cairoli: in casa un minimarket della droga, arrestato

L’andirivieni di persone ha portato a un controllo mirato da parte della Finanza. L’uomo è stato fermato in auto e perquisito, poi il sopralluogo nell’abitazione

Guardia di finanza
Guardia di finanza

Gropello Cairoli (Pavia), 8 febbraio 2024 – Un anomalo flusso di persone nei pressi dell’abitazione di un uomo già noto alle forze dell’ordine ha fatto scattare un’attività di controllo da parte della Guardia di finanza di Pavia.

Si è arrivati così all’arresto di un uomo di nazionalità italiana accusato di traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Nella sua abitazione di Gropello Cairoli i finanzieri hanno sequestrato 250 grammi di cocaina, 15 grammi di hashish e mille euro in contanti, soldi ritenuti il provento dell'attività di spaccio.

Fermato alla guida della propria auto, il presunto spacciatore ha subito manifestato segni di agitazione. La successiva perquisizione effettuata nella sua abitazione, ha consentito ai finanzieri di sequestrare il rilevante quantitativo di sostanza stupefacente, in parte già suddivisa in dosi pronte per la rivendita. L’uomo è stato accompagnato in carcere a Pavia a disposizione dell’autorità giudiziaria