I dati del bollettino lombardo
I dati del bollettino lombardo

Milano - Mentre si discute non più del "se" ma del "quando" la terza dose sarà somministrata a tutti, dopo due settimane torna a risalire a livello nazionale la percentuale di posti letto Covid occupati nei reparti di degenza, passando dal 4 al 5% del totale di quelli disponibili, percentuale comunque lontano da livelli critici. Nessuna regione supera la soglia di allerta del 15% ma ci sono alcune regioni dove i ricoveri sono aumentati sensibilmente: accade in Calabria (che passa dall'8% al 9%) e Lombardia (dal 2% al 4%). E' quanto emerge dal monitoraggio dell'Agenas (Agenzia nazionale dei servizi sanitari nazionali) che confronta i dati di ieri, 26 ottobre, con quelli del giorno precedente. Stabile a livello nazionale al 4% l'occupazione dei posti in terapia intensiva. 

La pandemia in Italia / PDF

Continua a crescere la curva epidemica in Italia. I nuovi casi nelle ultime 24 ore sono 4.598 contro i 4.054 di ieri. In calo i tamponi, 468.104 (ieri 639.745), con un tasso di positività che passa all'1% (+0,3% rispetto a ieri). I decessi sono 50 (ieri 48), per un totale di 131.954 vittime dall'inizio dell'epidemia. Invariate le terapie intensive, 341 come ieri, con 27 ingressi del giorno, mentre prosegue la crescita dei ricoveri ordinari, ormai in rialzo da alcuni giorni: sono 11 in più (ieri +25) e 2.615 in tutto.

Il Covid in Lombardia

I dati del bollettino Covid in Lombardia

In Lombardia i nuovi casi di contagio sono 513, mentre non si registra nessun decesso, non accadeva dal 16 ottobre scorso.. Dall'inizio dell'epidemia le vittime restano 34.145. I tamponi processati nelle ultime 24 ore sono 96.377, con un indice di positività dello 0,5%. Sul fronte della pressione sugli ospedali, i pazienti Covid ricoverati in Terapia intensiva calano a 48 (-1), mentre i ricoverati nei reparti ordinari salgono a 312 (+11). Tra le province lombarde Milano resta ancora la più colpita con 171 nuovi casi (di cui 21si registrano nel capoluogo), a Monza i contagi sono 63, a Brescia 57, a Pavia e Como 28, a Cremona 25, a Lodi 23, a Bergamo 22, a Lecco 19, a Varese 18, a Mantova 15 e a Sondrio 14.  

Le altre regioni

  • Basilicata: Ci sono 32 nuovi positivi al Covid -19 in Basilicata. Nella stessa giornata sono state registrate 14 guarigioni. 
  • Alto Adige:  Continua a crescere il numero dei contagi da Covid-19 accertati dai laboratori dell'Azienda sanitaria dell'Alto Adige. Nelle ultime 24 ore, sono stati 154.  Mentre, come avviene da diversi giorni, non vengono segnalati nuovi decessi, si registra un leggero calo dei pazienti ricoverati che sono, in totale 49: di questi, 6 sono assistiti in terapia intensiva e 43 (3 in meno rispetto ad ieri) nei normali reparti ospedalieri. 
  • Trentino:  Zero decessi per Covid in Trentino ma contagi ancora in crescita: 60 i nuovi positivi.
  • Lazio: I nuovi casi di contagio nel Lazio sono 503, mentre i decessi sono cinque.
  • Puglia: Sono 265 i nuovi casi di contagio nelle ultime ore su 21.417 test analizzati. Gli attualmente positivi sono 2.538 di cui 128 ricoverati in area non critica Covid e 18 in Terapia intensiva. Le vittime del virus sono 4.
  • Toscana: - I nuovi casi di Covid-19 registrati in Toscana sono 302 su 27.201 test. Il tasso dei nuovi positivi è 1,11% (3,9% sulle prime diagnosi). Otto i decessi.
  • Veneto: Sono 539 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, che portano il totale dei contagi a 478.509. L'incidenza su 83.184 tamponi effettuati ieri, è dello 0,65%. Si registrano tre vittime con il totale a 11.820. Negli ospedali crescono i ricoverati in terapia intensiva (34, +4) mentre scendono quelli in area non critica (205, -11). 
  • Abruzzo: Sono 106 i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo. Il bilancio dei pazienti deceduti non registra nuovi casi e resta fermo a 2.559.
  • Sardegna: Risalgono i casi confermati di positività al Covid: dopo i 13 di domenica e i 20 di ieri, nelle ultime 24 ore si registrano 35 ulteriori contagi. Il tasso di positività si attesta sullo 0,4%. Cala anche il numero dei pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva che ora sono 6 (uno in meno) e quelli in area medica che sono 43 ( 2 in meno). 
  • Campania: L'Unità di crisi della regione Campania ha reso noto che i positivi del giorno sono 592 su 24.106 test effettuati. I decessi sono tre.
  • Piemonte: Restano 201 i pazienti ricoverati in Piemonte per Coronavirus, 17 in terapia intensiva e 184 nei reparti ordinari, come ieri. L'Unità di crisi regionale registra inoltre un decesso, ma non relativo alle ultime 24 ore, e 228 nuovi casi di persone positive al Covid-19, pari allo 0,5% dei 48.272 tamponi eseguiti. 
  • Emilia Romagna: Si registrano 307 casi in più rispetto a ieri. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell'1%. Si registrano tredici decessi, alcuni dei quali avvenuti nei giorni scorsi e comunicati solo in seguito all'accertamento delle cause effettivamente legate al Covid. 
  • Marche: Altri 105 nuovi casi di Covid 19 nelle Marche. Il tasso di positività è del 7,7%. Anche oggi registrano anche due vittime in più. I ricoveri in terapia intensiva sono 17 (+3 rispetto a ieri), in semi-intensiva sono 16 (+1), in non intensiva sono 26 (invariato); in totale si registrano quattro ricoveri in più rispetto a ieri. 
  • Calabria:  Sono 137 in più, rispetto a ieri, le persone risultate positive al coronavirus in Calabria su 3.981 tamponi eseguiti. Rispetto a ieri sale il rapporto tra tamponi fatti e tamponi positivi (dal 2,66% al 3,44%). Dall'inizio dell'emergenza i decessi sono 1.446 (+1 rispetto a ieri), attualmente i ricoveri sono 93 (+4 rispetto a ieri), di cui 4 in terapia intensiva (-1 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi sono 2.830 (+37).
  • Friuli Venezia Giulia: sono stati complessivamente rilevati 261 nuovi contag. Si registra un decesso (un uomo di 81 anni di Tolmezzo morto in ospedale a Udine); scendono a 8 le persone ricoverate in terapia intensiva mentre sono 58 i pazienti ospedalizzati in altri reparti.
  • Valle d'Aosta: Nessun decesso e sette nuovi casi positivi al Covid 19 in Valle d'Aosta. 
  • Sicilia: Si dimezzano i casi Covid in Sicilia. Secondo i dati resi noti dal Ministero della Salute i nuovi positivi sono 282, in calo rispetto ai 484 segnati nelle 24 ore precedenti, ciò però a fronte di un numero inferiore di tamponi processati, 12.713. Il dato determina un tasso di positività che scende al 2,21%. Lieve calo dei decessi, 6 (-2).

Il virus nel mondo

Intanto in Russia ogni giorno si rinnova il record dei contagi e delle vittime. Ieri ha alzato ancora l'asticella di morti per Covid: nelle ultime 24 ore sono stati 1.123 portando il bilancio complessivo a 233.898. I nuovi contagi sono stati 36.582. Da domani nella capitale Mosca entreranno in vigore nuove restrizioni anti-Covid e per la prossima settimana sono stati decretati sette giorni a casa dal lavoro in tutta la Federazione per cercare di far rallentare la diffusione del coronavirus.

 In Gran Bretagna nelle ultime 24 ore sono stati registrati 43.941 nuovi casi di Covid e 207 morti. Da alcune settimane contagi, ricoveri e decessi sono in costante aumento ma un documento del Tesoro ha avvertito che decretare nuove misure anti-Covid (il cosiddetto Piano B) potrebbe costare 18 miliardi di sterline.