LUCA MARINONI
Sport

Cremonese, tutto pronto per la “prima” di Stroppa: probabili formazioni e dove vederla

Contro un Ascoli temibile, l'ex tecnico di Crotone e Monza inizia la sua avventura alla guida dei grigiorossi. L’obiettivo è far esprimere il potenziale della squadra

Giovanni Stroppa domani farà il suo esordio sulla panchina della squadra grigiorossa

Giovanni Stroppa domani farà il suo esordio sulla panchina della squadra grigiorossa

È arrivato il momento dell’esordio sulla panchina della Cremonese per Giovanni Stroppa. Il nuovo tecnico guiderà la squadra grigiorossa nel match casalingo con l’Ascoli, ma già martedì 26 scoccherà l’ora della trasferta a Cosenza che, tanto per gradire, precederà l’incontro interno con il Parma dell’ex Pecchia, giudicato, non certo a caso, uno dei pretendenti più accreditati alla promozione in serie A.

Le prime parole del nuovo mister 

Tanti impegni e pochi giorni di allenamento insieme ai suoi nuovi giocatori: “Di tempo ce n’è poco – ha ribadito sin dal suo arrivo a Cremona lo scorso martedì 19 settembre mister Stroppa – In questo momento mi sento un po’ un selezionatore perché dopo poche sedute di allenamento dovremo giocare con l’Ascoli e poi, martedì, andare a Cosenza. Adesso mi premono soprattutto l’atteggiamento, l’equilibrio, la capacità di tenere il campo. Non è semplice perché non c’è tempo per poter sbagliare come accade, invece, nella fase della preparazione. Bisogna portare a casa punti e dobbiamo pensare in quest’ottica. Atteggiamento e cattiveria diventano fondamentali, dobbiamo essere il più coesi possibile”.

Nessun cambio in vista

Proprio la necessità di fare in fretta (e possibilmente bene) rende di difficile attuazione qualsiasi cambio rispetto alle ultime uscite della gestione Ballardini. La “nuova” Cremonese, almeno con l’Ascoli, proseguirà nel solco del 4-3-2-1 che nell’ultimo periodo aveva individuato l’ormai ex tecnico grigiorosso che è stato esonerato perché le prestazioni e la classifica non rispecchiavano le aspettative come, sostanzialmente, hanno ribadito l’amministratore delegato Uberto Ventura e il ds Simone Giacchetta.

Proprio il dirigente ex Albinoleffe ha sottolineato di credere molto sia nel percorso importante che ha fatto di Stroppa, un vincente, che nella rosa messa a sua disposizione. Speranze che dovranno trovare una prima conferma già domani con un Ascoli che non può concedersi altri passi falsi, in una partita che dovrà mettere in mostra il volto migliore di una squadra che deve trovare in fretta compattezza, coesione ed un’identità ben precisa per poter risalire tra le grandi protagoniste di questa selettiva serie B.  

Probabili formazioni:

Cremonese (4-3-2-1): Sarr; Sernicola, Bianchetti. Lochoshvili, Quagliata; Collocolo (Majer), Castagnetti (Bertolacci), Pickel (Abrego); Okereke, Vazquez; Coda. All: Stroppa.  

Ascoli (4-3-2-1): Viviano; Quaranta, Di Tacchio, Bellusci, Giovane; Bayeye, Gnahoré, Manzari; Rodriguez, Delgado; Mendes. All: Viali.

Dove verrà trasmesso l’incontro 

La partita di giocherà domani, sabato 23 settembre, alle ore 14 allo Stadio Zini di Cremona e sarà visibile in diretta su Sky Sport, Dazn e Zona Dazn.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su