La sede della Lega vandalizzata
La sede della Lega vandalizzata

Cremona, 30 giugno 2020 - Scritte e vetri rotti alla sede della Lega di Cremona. Gli atti vandalici nella notte scorsa come precisa la Lega sulla sua pagina Fb. “L’ennesimo nell’arco degli ultimi dieci anni. Le finestre sono state sfondate e sul muro esterno dell’appartamento adiacente sono comparse scritte di chiara matrice antagonista” si legge nel post.

“Non vale nemmeno la pena di giudicare il gesto in sé, l’autore potrebbe prenderlo come un complimento — commenta il commissario provinciale Fabio Grassani — tuttavia, dopo il periodo che abbiamo trascorso, dopo tutti i sacrifici che in molti hanno fatto o stanno facendo, dopo che diverse famiglie hanno subito perdite, ritengo che non ci sia spazio nella nostra società per persone che si divertono a danneggiare la proprietà altrui. Per gente così, sarebbe utile una zona rossa permanente. Anche il virus dell’ignoranza fa disastri.” Sulla vicenda sono in corso indagini del carabinieri.