Lodi celebra 500 anni dalla morte dell'artista Bergognone

La mostra, aperta al pubblico con ingresso gratuito dal 9 febbraio al 14 aprile

Bergognone

Bergognone

Lodi – Religioso amore, Bergognone a Lodi, la città lombarda celebra i 500 anni dalla morte di Ambrogio da Fossano, detto Bergognone con una mostra, dal 9 febbraio al 14 aprile, aperta al pubblico, con ingresso gratuito, da venerdì 9 febbraio a domenica 14 aprile 2024 alla fondazione Maria Cosway e il Tempio civico dell’Incoronata.

La mostra, organizzata dal Comune di Lodi, dalla Fondazione Comunitaria della Provincia di Lodi e dalla Fondazione Maria Cosway, che si avvale della collaborazione della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Cremona, Lodi e Mantova è un racconto attraverso i suoi capolavori, a cavallo tra il 1400 e il 1500.

Il percorso espositivo della mostra si snoda dalla sede della Fondazione Maria Cosway, attraverso il centro storico cittadino per arrivare al Tempio civico dell'Incoronata dove si possono ammirare le quattro tavole dipinte dal Bergognone, che per ragioni conservative non possono essere movimentate: l'Annunciazione, la Visitazione, l'Adorazione dei Magi e la Presentazione di Gesù al tempio, visibili ancora oggi nella Cappella di San Paolo, luogo dove termina la visita alla mostra, chiudendo il racconto della produzione dell’artista a Lodi.

Fondazione Maria Cosway - via Paolo Gorini, 10 – Lodi

Orari di apertura: giovedì e venerdì dalle 16 alle 19 - sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16. alle 19 Tempio civico dell'Incoronata - Cappella di San Paolo – via dell’Incoronata, 23 – Lodi

Orari di apertura: lunedì dalle 9.30 dalle 12.30 - da martedì a venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.00 sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18 - domenica dalle 9.30 alle 11.15 e dalle 15 alle 18