LUCA MARINONI
Sport

FeralpiSalò-Como, un derby tra salvezza e promozione: le probabili formazioni

Domani a Piacenza si sfideranno la fame di punti-salvezza dei gardesani e la voglia dei lariani di continuare a correre verso il ritorno in serie A, due intenti profondamente diversi, che nessuna delle due contendenti può mancare

Lo squalificato Ceppitelli sarà assente nel delicato derby di domani col Como a Piacenza

Lo squalificato Ceppitelli sarà assente nel delicato derby di domani col Como a Piacenza

FeralpiSalò e Como si apprestano a vivere il “derby dei Laghi”, che curiosamente si giocherà domani alle 14 allo Stadio Garilli di Piacenza (città emiliana certo non bagnata da acque lacustri), accompagnate da motivazioni profondamente diverse, ma accomunate, però, dall’unica conseguenza di portarle a dare tutto per conquistare una vittoria che potrebbe rivelarsi determinante per i rispettivi obiettivi.

La matricola gardesana dopo i risultati dell’ultimo turno è scivolata a quattro punti dai play out e a cinque dalla salvezza. Ai vertici della classifica, invece, i lariani occupano il secondo posto che vale la promozione diretta e sono decisi a proteggere il prezioso vantaggio sulle inseguitrici (+3 sul Venezia e +5 sulla Cremonese) che potrebbe valere il gran balzo in serie A dopo una lontananza durata ormai troppi anni. Numeri che la formazione verdeblù non vuole nemmeno guardare, preferendo rimanere concentrata su una autentica “finale” per continuare a sperare: “Loro – spiega mister Zaffaroni – sono una squadra molto forte, costruita per tentare di salire in serie A. Nonostante questo, noi dobbiamo giocarcela. Del resto i numeri del ritorno dicono che questa FeralpiSalò può farsi valere con qualsiasi squadra e dobbiamo dare il massimo per riuscirci anche contro un avversario tanto competitivo ed ambizioso”.

Un pronostico da sovvertire con cuore ed orgoglio per i gardesani, che nell’occasione dovranno rinunciare allo squalificato Ceppitelli, che sarà sostituito da Pilati, mentre verranno valutate sino in fondo le condizioni di Martella, alle preso con qualche acciacco fisico. In avanti, invece, La Mantia sembra favorito per una maglia da titolare, con Compagnon e Dubickas che si contenderanno la possibilità di partire al suo fianco dal 1’. Se la FeralpiSalò deve conquistare punti fondamentali per continuare a sperare nella salvezza, il Como non deve mancare un risultato che potrebbe consolidare in modo determinante la voglia di serie A della compagine del duo-Roberts-Fabregas che può contare su tutto il gruppo, compreso Verdi che è ormai rientrato a pieno titolo: “Dobbiamo tenere alta la concentrazione – è la premessa di mister Roberts – loro hanno fame di punti per la salvezza, ma noi dobbiamo avere la convinzione di essere una squadra forte, che vuole fare la sua partita. Siamo nel momento decisivo della stagione e noi dobbiamo fare la nostra parte. Quello che fanno gli altri non conta, dobbiamo rimanere concentrati su noi stessi”.  

Probabili formazioni:

FeralpiSalò (3-5-2): Pizzignacco; Bergonzi, Pilati, Martella (Balestrero/Tonetto); Letizia, Kourfalidis, Fiordilino, Felici; Compagnon (Dubickas), La Mantia. All: Zaffaroni. Como (4-2-3-1): Semper; Iovine, Odenthal, Goldaniga, Sala; Braunoder, Bellemo; Strefezza, Cutrone, Da Cunha; Gabrielloni. All: Roberts-Fabregas.

La gara si giocherà sabato 20 aprile, alle ore 14 allo Stadio Garilli di Piacenza e sarà visibile su Sky e Dazn.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su